Grassadonia: "Domani giocheremo per vincere"

Alla vigilia della gara di Coppa Italia con la Caserana il tecnico giallorosso dichiara apertamente di non sottovalutare la competizione
26.11.2019 18:31 di Maurizio Martino   Vedi letture
Grassadonia: "Domani giocheremo per vincere"

Mister Grassadonia alla vigilia della gara di Coppa Italia contro la Caserana che deciderà il passaggio ai quarti di finale, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, tratte dal sito ufficiale della società giallorossa:

"La Coppa Italia ci interessa, è inutile nasconderlo. Vincendo la partita di domani si aprirebbero scenari importanti. E’ per questo che l’abbiamo preparata con la giusta concentrazione, per cercare di vincerla”. Mister Grassadonia non ha per nulla intenzione di sottovalutare l’impegno di domani in Coppa con la Casertana. Il rammarico del tecnico è quello di non aver disputato, domenica, il match con la Vibonese: “Questo fermo ci ha penalizzato, anche perché mi sarebbe piaciuto capire a che punto siamo arrivati, e soprattutto perché questa sosta forzata ci costringerà, da adesso a fine dicembre, a giocare di continuo”. Dal punto di vista della formazione che scenderà in campo, mister Grassadonia deciderà all’ultimo minuto “ma – ha detto – cercheremo di non sovraccaricare quei calciatori che si stanno spendendo di più in questa fase, visto che poi torneremo in campo già domenica. Al di là di chi sarà della partita, l’importante è che la squadra faccia quello che deve fare, visto che comunque si allenano tutti e tutti sanno ciò che voglio per centrare la vittoria”. L’obiettivo è anche quello di dare continuità ai risultati: “Non ci sono partite semplici, perché questo è un campionato molto equilibrato e tutti possono vincere contro tutti. Noi dobbiamo trovare quella continuità che è importante per avere maggiore fiducia nei nostri mezzi, lavorando con la giusta intensità così come la squadra sta facendo. Solo così troveremo maggiori certezze e potremo affrontare nel migliore dei modi i prossimi impegni che il campionato ci riserva”