Esposto della tifoseria catanzarese contro Massimo Goh

per i presunti cori razzisti denunciati dal calciatore
15.11.2019 12:41 di Leonardo La Cava   Vedi letture
Esposto della tifoseria catanzarese contro Massimo Goh

L’etichetta di razzisti, con la conseguente multa di ben 5000 euro inflitta alla società dell’US Catanzaro non sono andati giù alla tifoseria giallorossa. Circa 25 supporters tra quelli presenti sul neutro di Castellammare di Stabia per l’incontro Cavese-Catanzaro, hanno avviato, per quanto raccolto in esclusiva dalla nostra testata, un esposto nei confronti del calciatore Massimo Goh in forza alla Cavese, ovvero di colui che ha puntato il dito contro la tifoseria catanzarese sostenendo di essere stato oggetto di cori razzisti da parte di alcuni sostenitori del Catanzaro al termine del match del 10 novembre scorso.

Cori smentiti dalla tifoseria, anche attraverso comunicati, come quello del club Massimo Palanca che ha esposto e fatto luce su cosa realmente sia successo. Una tifoseria che in 90 anni di onorata storia non è mai stata al centro di eventi nè discriminatori nè di violenza ma che invece si è sempre distinta per vere imprese goliardiche!

Leonardo La Cava