Esclusivo: è il Catanzaro la squadra con il maggior possesso palla del girone

Dopo 136 gare totali disputate nel girone ilteam di Auteri guida la speciale classifica del possesso,
29.10.2018 11:00 di Leonardo La Cava  articolo letto 1333 volte
Esclusivo: è il Catanzaro la squadra con il maggior possesso palla del girone

C’è una correlazione tra possesso palla e posizione in classifica alla fine del campionato? Ebbene si, lo dicono le cifre di tutti i maggiori campionati (Serie A, Premier League, Liga etc etc)  chi arriva nelle prime 4 posizioni esercita anche un notevole possesso palla, anche se le due classifiche non rispecchiano le identiche posizioni.

Abbiamo messo in fila tutte le squadre del girone c di Lega Pro, analizzando 136 gare ed in questa speciale graduatoria, il Catanzaro la fa da padrona, con il 55,20% di media in 7 gare, precedendo il Trapani a 55,13%.

 

 E’ sicuramente un dato incoraggiante, segno di una squadra a cui mister Gaetano Auteri ha dato una impronta caratteriale importante ma esiste il rammarico dell’assenza (visto l’infortunio di Infantino) di un bomber di razza capace di finalizzare la gran mole di lavoro. Ad esclusione dell’ultimo impegno di Monopoli, le Aquile hanno sempre esercitato un possesso palla mai fine a se stesso, ma sempre rivolto alla gestione della gara votato a creare occasioni da rete sviluppando il grosso del lavoro sulle fasce concentrando l’attenzione alla finalizzazione di un maggior numero di tiri e di occasioni (e nei prossimi giorni a riguardo pubblicheremo un altro interessante ed esclusivo servizio).

Ma al Catanzaro manca solo un bomber? Dati alla mano, ed analizzando sotto la lente di ingrandimento le zone del campo dove si sviluppa il possesso palla, diremmo anche che manca un centrocampista capace di dettare i ritmi con verticalizzazioni rapide ed inserimenti degli stessi compagni di reparto.

Sarà quindi fondamentale arrivare al giro di boa mantenendo alta la concentrazione che sarà necessaria per incamerare più punti possibili, ricorrendo poi al mercato di riparazione per implementare un organico con quelle figure necessarie al salto di qualità. 

Leonardo La Cava