Entusiasmo e calore infinito per i giallorossi alla presentazione del Catanzaro calcio

Cori e applausi per tutti in una piazza Brindisi traboccante di tifosi
20.08.2019 09:14 di Maurizio Martino   Vedi letture
Entusiasmo e calore infinito per i giallorossi alla presentazione del Catanzaro calcio

Un entusiasmo e un calore che solo la città di Catanzaro sa dare ha caratterizzato la presentazione dei quadri dirigenziali e tecnici della società di calcio del capoluogo di Regione. Ovazioni e applausi ler tutti, ma soprattutto per loro, coloro che saranno i protagonisti della stagione 2019-20, i 28 (per ora) componenti la rosa guidata dall'acclamatissimo mister Gaetano Auteri.
Una piazza Brindisi stracolma di tifosi ha accolto con il solito ineguagliabile entusiasmo quanti hanno sfilato sul palco allestito dall'Amministrazione comunale in occasione degli eventi che rientrano nell'abituale Marinfest, il cartellone estivo del quartiere marinaro.
Non meno di 5000 infatti erano i presenti che hanno accolto con i classici cori da stadio il mister e i suoi ragazzi. In tutti traspariva emozione, specie da parte dei nuovi arrivati dalle cui parole ê apparsa evidente la gioia per aver deciso di scegliere una piazza importante come Catanzaro. Ieri sera hanno avuto solo un piccolo saggio del calore e dell'entusiasmo che i tifosi giallorossi sono in grado di trasmettere. Ad inaugurare la passerella i dirigenti del settore giovanile e poi via via tutti gli altri, staff medico e preparatori atletici inclusi.  Alla guida ovviamente il Presidente Floriano Noto accompagnato dal fratello Desiderio.

Con immancabili gags  e incitamenti, a presentare l'evento sono stati chiamati Gianlungi Matdente, lo speaker del "Ceravolo" Tonino Trapasso e Giuliana Panzino finalista a Miss Italia nel 2018 che non si sono lasciati sfuggire l'occasione di chiedere all'ingegnere Noto notizie sulle prossime mosse di mercato. Il patron non si è sbilanciato "passando la palla" al direttore Logiudice che però si è trincerato dietro un "Non posso parlare, sono inibito". Tutti comunque sono convinti che un altro paio di elementi completeranno la rosa. 
Ognuno dei calciatori ha rilasciato una breve dichiarazione, dalla conferma di capitan Maita a voler rimanere, alla promessa di non ripetere più l'erroraccio commesso dal dischetto di Giannone. Al termine un ricordo e un applauso sentito a tutti quei tifosi che purtroppo non ci sono più e che certamente se presenti avrebbero gridato ora più che mai "Forza Catanzaro".

Maurizio Martino