Di Piazza: Lucarelli lo "libera" per Catanzaro ma Lo Monaco "frena"

Di Piazza verso Catanzaro ecco tutto quello che è accaduto pochi minuti fa
18.01.2020 15:29 di Leonardo La Cava   Vedi letture
Di Piazza: Lucarelli lo "libera" per Catanzaro ma Lo Monaco "frena"

Il rapporto tra Matteo Di Piazza ed il Catania è giunto al capolinea, lo conferma in conferenza stampa terminata da pochi minuti, il tecnico Cristiano Lucarelli. “Domani non gioca” ma riporta anche le parole di Lo Monaco “il Catanzaro non me lo ha mai chiesto, se mi danno 250.000,00 € lo porto io”.

Ma come si sa, il calciomercato è pieno di notizie e contro notizie, di affermazioni e smentite di accordi raggiunti e saltati e viceversa. Ecco cosa ha detto Cristiano Lucarelli nella conferenza stampa appena terminata.

“Sicuramente c’è qualcuno distratto dal mercato, infatti domani non gioca” Il tecnico stimolato dai giornalisti presenti ha aggiunto: “Di Piazza domani non gioca ve lo dico subito. Io non do mai vantaggi all’avversario. Di Piazza domani non gioca perché è legittimo. Non tutti reagiscono alla stessa maniera alle difficoltà, probabilmente Di Piazza non è un coraggioso, e quindi in questo momento io non ho necessità di questi giocatori qua. Però faccio un premessa io ho parlato con Lo Monaco anche un minuto prima di venire qua (in sala stampa n.d.r.) ad oggi il Catanzaro non ha mai fatto una telefonata per Di Piazza e Lo Monaco dice. Ho un buonissimo rapporto sia con la proprietà del Catanzaro che con il suo direttore sportivo Logiudice, escludo che possano aver fatto una scorrettezza nel contattare un giocatore senza aver avuto l’ok della società di appartenenza. Quindi ad oggi Di Piazza a Catanzaro son barzellette. Poi se alle 14.30 quando ho finito la conferenza stampa il Catanzaro chiama Lo Monaco e gli dice ti do 250 mila euro, che sono gli stessi chiesti al Modena benissimo ce lo porto io Di Piazza al Catanzaro. Quindi ad oggi si parla di niente. Però siccome non tutti reagiscono alle sirene di mercato alla stessa maniera, domani gioca Curriale dal primo minuto che ha detto di credere nel progetto Catania e deve dimostrarlo sul campo”

Leonardo La Cava