Ci ha lasciati Piero Lo Guzzo, gigante buono dello sport calabrese

I funerali si terranno domani, venerdì 23 agosto, nella chiesa di San Giovanni Battista di Montepaone Lido alle ore 16:30
22.08.2019 16:20 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Piero Lo Guzzo
Piero Lo Guzzo

Se ne è andato in punta di piedi, in silenzio, in una calda giornata d’agosto Piero (per tutti Pierino) Lo Guzzo, un uomo eccezionale, una persona come poche: affabile, buona, leale, onesta e, soprattutto, vera. Un uomo di sport, di calcio, ma anche un uomo di chiesa. Pierino era un gigante, non per l’altezza fisica che lo caratterizzava, ma per i valori che aveva dentro e che riusciva a trasmettere a tutti quelli che avevano la fortuna di conoscerlo. Ironico, simpatico ma con una grande sensibilità. Pierino era questo e tanto altro ancora. Descriverlo diventa veramente difficile, perché persone come Pierino ce ne sono veramente poche. Mai banale, sempre attento al ruolo che ha rivestito per tanti anni, quello di Presidente del settore giovanile e scolastico della FIGC Calabria. Un ruolo che gli stava a pennello, perché Piero amava i giovani ed a loro tentava sempre di inculcare i sani valori cristiani. Non mancava incontro o manifestazione in cui Pierino concludeva il suo intervento ricordando le parole di Papa Giovanni Paolo II “Auguro che la giovinezza vi fornisca una robusta base di sani principi, che la vostra coscienza raggiunga già in questi anni della giovinezza quella trasparenza matura che nella vita permetterà a ciascuno di voi di rimanere sempre «persona di coscienza», «persona di principi», «persona che ispira fiducia», cioè credibile”. Valori, questi, di cui Piero Lo Guzzo era ricco. Siamo certi che Pierino mancherà a tutti. Catanzaro e la Calabria hanno perso un gigante, ma il suo esempio, i semi che ha lanciato durante tutti questi anni hanno dato e daranno tanti buoni frutti. Un forte abbraccio alla famiglia di Piero: alla signora Rosetta e ai figli Carmelo ed Emanuela.