Catanzaro, un sabato da film horror

23.02.2020 19:18 di Mattia Dalmazio   Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Catanzaro, un sabato da film horror

Bruttissima la prestazione in cui è incappata a Francavilla Fontana il Catanzaro. Nessuno dei reparti dei giallorossi è riuscito ad essere efficace , lasciando da subito campo libero alla Virtus Francavilla, più preparato fisicamente e tatticamente meritevole dei tre punti.

Notte insonne ed agitata per i tifosi del Catanzaro,simile a quella che segue la visione al cinema di un fil horror come "l'esorcista" che rende difficile il sonno. A turbare la piazza, la prestazione inguardabile  delle aquile in quel di Francavilla,probabilmente la più brutta prestazione da quando Auteri è tornato sulla panchina del Catanzaro.

Contro i pugliesi,non si sbaglia affermando che non ha funzionato nulla di quello che l'allenatore e la squadra giallorossa hanno provato nel corso della settimana e che la Virtus Francavilla,in una delle sue migliori versioni stagionali,ha approfittato subito dalla superiorità aiutata anche della giornata no delle aquile. Una partita che a tratti diventa difficile da analizzare  se non per le lacune difensive che hanno definitivamente condannato le aquile alla pesante sconfitte. Errori difensivi, che rischiano di diventare un fattore determinante nel campionato delle aquile in virtù di una risalita in classifica.

Se il primo tempo ha palesato la netta superiorità della Virtus Francavilla,reattivo nel caricare a testa bassa Celiento e compagni,il secondo tempo ha riservato le paure di un film horror, quasi come i film spaventosi che portano prima o coprirsi gli occhi e poi quasi a lasciare anzitempo la sala pur di non guardare la visione di un film.

Conoscendo Gaetano Auteri,siamo certi che più che gli errori dei singoli ,a farlo arrabbiare è stato l'atteggiamento passivo, molle e distaccato delle aquile, praticamente mai capace di entrare in partita sia fisicamente che mentalmente . Inutile e deleterio trovare i capi espiatori perché ieri tutta la troupe giallorossa , senza distinzione si è resa protagonista di un film inguardabile e da dimenticare subito.gli errori di Francavilla.

Dimenticare gli errori di Francavilla e ripartire con cattiveria per prepararsi al meglio nel derby di mercoledì contro la Reggina : massima attenzione ed allenamenti forsennati per risalire la classifica e per tornare a coltivare l'entusiasmo a tinte giallorosse

Catanzaro, serie C 2018/2019, Catanzaro-Bisceglie 1-1, giocata allo stadio Nicola Ceravolo, nella foto: Tifosi Catanzaro
Catanzaro, serie C 2018/2019, Catanzaro-Bisceglie 1-1, giocata allo stadio Nicola Ceravolo, nella foto: Tifosi Catanzaro © foto di Andrea Rosito