Catanzaro, record di spettatori di tutta la serie C e non solo...

12.03.2019 13:51 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 2092 volte
Fonte: tuttoc.com
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Catanzaro, record di spettatori di tutta la serie C e non solo...

La cornice degli 8.500 del Nicola Ceravolo di Catanzaro è un’ottima cartolina per l’intera Serie C. La gara di domenica tra le due squadre ha segnato il record stagionale per l'impianto calabrese, che ha quasi doppiato il precedente primato (sfida con il Potenza, 5.231 spettatori). Uno spettacolo dove le due squadre in campo sono state all’altezza della cornice e alla fine ha vinto il Catania per 2-1. Al secondo posto il derby del Friuli Venezia Giulia fra Triestina e Pordenone (finito 1-2): stadio pressoché esaurito con 7.450 persone (la capienza è ridotta a 7.500) e spettacolo nella curva Furlan con tanto di coreografia all’ingresso in campo delle due squadre. Unica macchia le scritte effettuate nel pre gara che hanno imbrattato l’impianto giuliano, subito rimosse e condannate da entrambe le società con relativo comunicato stampa. Ma a sottolineare l’importanza del pubblico nelle due partite è il confronto con le sfide di Serie B, dato che a Catanzaro e Trieste si è visto più pubblico di Cremonese-Benevento (7.308), Salernitana-Crotone (7.183), Ascoli-Livorno (6,623), Spezia-Padova (5.022) e Cittadella-Pescara (3.923). Al terzo posto un altro record stagionale, quello del Pisa che in occasione del match con la Lucchese (0-0) ha superato il precedente primato con il Cuneo della prima giornata (6.152): ottima cornice di pubblico all’Arena Garibaldi, con tanto di coreografia del pubblico di casa per incitare i propri beniamini.

Ecco il podio della Serie C:

1. Catanzaro-Catania: 8.497 spettatori (1.481 abbonati + 7.017 paganti);
2. Triestina-Pordenone: 7.450 spettatori (non erano validi gli abbonamenti);
3. Pisa-Lucchese: 6.392 spettatori (2.008 paganti + 4.384 abbonati).