Catanzaro, Erra: "Sono molto arrabbiato, gettata via situazione di privilegio ai play-out"

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1839 volte
Fonte: tuttolegapro.com
Catanzaro, Erra: "Sono molto arrabbiato, gettata via situazione di privilegio ai play-out"

Un inizio di gara, quella di Fondi, in cui il Catanzaro ha dimostrato di non essere in partita, troppo morbido l'approccio e i giallorossi ne hanno pagato le conseguenze, andando poi sotto grazie a un gol di Tiscione. Ad inizio ripresa lo stesso Tiscione si è ripetuto e il Catanzaro si è svegliato accorciando le distanze, ma non è bastato. La squadra calabrese si è trovata così a precipitare dal quintultimo al terzultimo posto in classifica, perdendo il vantaggio del ritorno in casa e del poter giocare per due risultati su tre in vista dei play-out in cui affronterà i cugini della Vibonese. Questa l'analisi in sala stampa di mister Alessandro Erra: "Il Fondi è una squadra di estrema qualità soprattutto nel reparto offensivo per cui è normale aver sofferto, anche se poi la partita è stata sbloccata da una prodezza individuale, un gol dai 25 metri all'incrocio. Il nostro secondo tempo non basta perché avevamo una situazione di privilegio ai play-out e invece dovremo andare a giocarceli in una situazione sicuramente non positiva. Questo non va bene: sono molto arrabbiato. Si azzererà comunque tutto nel doppio confronto, ma dobbiamo fare mea culpa ora. Non si può chiedere l'esperienza a tanti ragazzi: hanno fatto cose discrete in tanti momenti, ma hanno pagato in quelli topici. Ci dobbiamo ricaricare, ma avremo modo di riflettere, soprattutto sulle cose che devono essere registrate. Una squadra che si deve salvare deve avere un piglio diverso. Probabilmente non sono stato all'altezza, nel trasferire ciò che io sento dentro alla squadra, cioè andare a giocare col coltello tra i denti e il sangue agli occhi. La Vibonese l'avversario peggiore ai play-out? Non è quello il problema, ripeto che il problema è non aver conservato la posizione di privilegio".