Bocciato l'arbitro di Catanzaro - Catania. Robilotta non vede un calcio di rigore netto

12.03.2019 13:42 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Bocciato l'arbitro di Catanzaro - Catania. Robilotta non vede un calcio di rigore netto

Ritorna l'appuntamento della rubrica di TuttoC.com sugli arbitri "più in forma" e su quelli "meno in forma" impegnati nei tre gironi di serie C. La terna arbitrale verrà giudicata sulla base di una valutazione che va dal valore minimo di 3 a un massimo di 8. Eccoli di seguito le “giacchette nere” designate dal Commissario Danilo Giannoccaro per le gare della 30^ giornata di campionato:

Top

Girone A 

Matteo Marchetti sez. Ostia Lido - Quarto anno alla Can C - Assistenti: Notarangelo - Assante (Arezzo vs Novara 1-1). Gara molto equilibrata e ben giocata da entrambe le compagini. Positiva la prestazione del ddg e dei suoi collaboratori. L'arbitro dimostra buona personalità, precisione tecnica e disciplinare. Giusto il calcio di rigore concesso ai locali al 28' per il fallo di mano commesso dal difensore ospite Bove.

Voto Arbitro 7 AA1 6 Voto AA2 6 - 

Girone B

Riccardo Annaloro sez. Collegno - Quarto anno alla Can C - Assistenti: Vono - Saccenti (Monza vs Vis Pesaro 1-1). Partita equilibrata e ben giocata da entrambe le compagini. L'arbitro dimostra buona personalità, interviene al momento opportuno sia sotto il profilo tecnico che disciplinare. Positiva anche la collaborazione con i suoi assistenti.

Voto Arbitro 6,5 Voto AA1 6 Voto AA2 6 - 

Girone C

Paride De Angeli sez. Abbiategrasso – Quarto anno alla Can C - Assistenti: Centrone - Dentico (Paganese vs Reggina 0-0). Partita tese ed equilibrata. Positiva la prestazione del ddg e dei suoi collaboratori. L'arbitro dimostra ottima personalità, precisione tecnica e disciplinare. Giusta l'espulsione dell’ataccante ospite Baclet per doppia ammonizione.

Voto Arbitro 7 Voto AA1 6 Voto AA2 6 - 

Flop

I due bocciati della scorsa settimana Robilotta e Vigile tornano 7 giorni dopo nei flop. Incredibile…

Ivan Robilotta sez. Sala Consilina - Quinto anno alla Can C - Assistenti: De Palma - Abruzzese (Catanzaro - Catania 1-2). Errore al 66' del ddg che non concede il calcio di rigore ai locali. Nella circostanza il centrocampista dei giallorossi Maita entra in slalom in area e viene messo giù in modo irregolare. Ancora una volta fa finta di non vedere. Signor Robilotta non è un reato fischiare un penalty ogni tanto...

Voto Arbitro 3 Voto AA1 6 Voto AA2 6 - 

Mario Vigile sez. Cosenza - Terzo anno alla Can C - Assistenti: Yoshikawa - Rinaldi (Carrarese vs Alessandria 1-1 ). Grave errore del ddg al 93' quando non assegna il calcio di rigore ai locali. Nella circostanza l’attaccante dei toscani Maccarrone al momento del tiro viene spinto dal calciatore nettamente dal difensore ospite Prestia. Ma come si fa a non assegnare un penalty del genere, sopratutto dopo la cantonata presa la settimana scorsa quando assegnò un rigore inesistente al Novara al 94!

Voto Arbitro 3 Voto AA1 6 Voto AA2 6 - 

Giovanni Ayroldi sez. Molfetta - Terzo anno alla Can C - Assistenti: Berti - Mariottini (Triestina vs Pordenone 1-2). Nel big match di giornata l'arbitro assume decisioni importanti. Giusti i calci di rigore concesso al 44' agli ospiti e al 48' ai locali. Grave errore però lo commette al 46' quando non assegna un penalty agli alabardati e ammonisce per simulazione l’attaccante Procaccio che viene messo giù in modo irregolare dal difensore dei ramarri Semenzato.