Auteri: "Il Monopoli è una delle squadre migliori del campionato"

Il tecnico analizza il match in programma domani alle ore 15
07.09.2019 14:04 di Maurizio Martino   Vedi letture
Auteri: "Il Monopoli è una delle squadre migliori del campionato"

Mister Auteri ha incontrato i giornalisti nella consueta conferenza stampa della vigilia presentando le difficoltà del match di Monopoli. Queste le sue dichiarazioni:

"È stata una buona settimana di lavoro. Si è concluso il mercato, da mercoledí abbiamo iniziato ad inserire i nuovi arrivati, la squadra sta bene. Il Monopoli? Non credo che loro hanno poca esperienza, hanno mantenuto 6-7 giocatori che facevano parte di quel contesto, sono arrivati giocatori importanti come Jefferson e Mendicino. È una partita completamene diverso rispetto a quello di Bisceglie, è una gara importante, dobbiamo fare una partita importante. Per me il Monopoli è una delle squadre migliori di questo campionato.

Sono discretamente contento, ma deluso perché a Bisceglie meritavamo. Abbiamo evidentemente fatto qualche errore.

Bianchimano e Quaranta sono allenati ma hanno bisogno di essere inseriti nel contesto. Ciò che deve indirizzarci è l’obiettivo comune.

Ho l’impressione che molte partite saranno equilibrate. Le gara saranno sofferte per tutti. I risultati saranno determinati dalle prestazioni.

Forse siamo un po’ troppi. Io ho il dovere di allenare tutti bene. Non è facile tenere coinvolti tutti con lo stesso obiettivo. Con un pizzico di presunzione posso dire che ci siamo allenati bene. Coinvolgerò tutti. Dovrò fare delle scelte e non sarà facile. Sarri ha detto che non è facile allenare una rosa ampia come la Juve. Noi non siamo loro ma abbiamo i nostri obiettivi. Certo ci può essere il pericolo dovuto alle scelte che qualcuno possa sentirsi escluso. Bisogna essere bravi a remare tutti verso lo stesso obiettivo. Questo è un compito mio. Le mie scelte si basano sulle pari opportunità.

Il lavoro quotidiano mi dice che siamo un gruppo forte. Ottimizzando tutti e mettendoci nelle condizioni di dare il massimo possiamo sfidare tutti. Noi abbiamo i criteri giusti per far bene"

Maurizio Martino