Auteri: "Dobbiamo evitare certi errori frutto di inesperienza e disattenzione"

Il tecnico presenta la gara di domani partendo dai motivi che hanno causato la sconfitta di Caserta.
05.10.2019 19:02 di Maurizio Martino   Vedi letture
Auteri: "Dobbiamo evitare certi errori frutto di inesperienza e disattenzione"

Mister Auteri introduce la conferenza stampa della vigilia soffermandosi sulla sconfitta di Caserta prima di addentrarsi nell'analisi del match contro il Francavilla:

"Pochi superano la soglia dei 30 anni. Devono acquisire coscienza per capire com'è la realtà e hanno bisogno di prendere fiducia in loro stessi. Ė soltanto questo che ci manca. Bisogna essere umili e saper soffrire. Per il resto credo che abbiamo le qualità per fare molto bene, però è chiaro che soprattutto alcuni tipi di errori sono frutto di disattenzioni e di poca concentrazione, Quasi sempre è così. È necessario migliorare alcuni aspetti positivi che abbiamo già manifestato. 

Sul Francavilla, avversario di domani, la partita rappresenta un banco di prova impegnativo, oltretutto i pugliesi sono favoriti dalla cabala in quanto in campionato al "Ceravolo" non hanno mai perso. Sulle difficoltà della gara questo il passaggio del tecnico: "Loro hanno seguito un percorso iniziato già dall'anno scorso. Il Francavilla dispone di giocatori importanti come gli attaccanti Vasquez e Perez. Squadre come il Francavilla ce ne sono tante in questo campionato, possono far male e metterti in difficoltà chiunque.. Comunque noi non ci sentiamo superiori a priori agli altri. Sappiamo che sono gare toste, ma sappiamo di avere delle qualità a patto che alcuni aspetti negativi di cui vi parlavo prima li nascondiamo totalmente nel corso della gara". 

Sull'umore generale e le condizioni dei singoli: "L'umore è pessimo nella serenità nel anso che si deve prendere coscienza dell battute d'arresto, ma nello stesso tempo occorre la giusta serenità per esprimerci al meglio in campo.
D'Urso è ancora fermo, come lo è Statella, indisponibile da 20 giorni. Favalli è invece ponto così come Nicoletti anche è stato fermo solo 2 giorni. Anche De Risio è disponibile in quanto ha lavorato costantemente con i compagni. Si è sempre allenato fin dall'inizio e quindi i giorni in cui è stato fermo non potranno aver ripercussioni sulle sue condizioni generali".

Auteri non esclude un eventuale cambio di modulo e quindi di interpreti. Molto dipenderà dalle condizioni dei singoli e, aggiungiamo noi, dalle condizioni del terreno di gioco che sarà certamente allentato per la pioggia odierna e quella prevista nella giornata di domani. Il tecnico a tal proposito afferma di non essere vincolato all'aspetto tattico e che uno dei suoi compiti è valorizzare gli elementi che ha a disposizione.

Chiosa finale sui tifosi vista la prevendita un pò fiacca, vuoi per le recenti due sconfitte esterne, vuoi per le cattive condizioni climatiche. "Mi auguro di vedere tifosi del durante più che del prima e del dopo - sostiene il tecnico - Le sconfitte non devono condizionare. Siamo appena alla settima giornata, passerà ancora molta altra acqua sotto i ponti. La squadra si sostiene. Dobbiamo avere fiducia tutti insieme".

Maurizio Martino