Top & Flop di Paganese-Catanzaro

06.05.2018 18:16 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1271 volte
Fonte: Tuttoc.com
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Top & Flop di Paganese-Catanzaro

0-0 in un pomeriggio abulico tra Paganese e Catanzaro quest'oggi al Marcello Torre. Un ultimo match di campionato che aveva ben poco da raccontare dal punto di vista emotivo. Nel primo tempo la Paganese ha la chance di passare in vantaggio grazie al penalty conquistato da Cuppone per fallo commesso ingenuamente da De Giorgi: Cernigoi sciupa dal dischetto. Il Catanzaro vien fuori col passare dei minuti ma le numerose occasioni passate per i piedi di Infantino vengono sciupate nel primo tempo, anche grazie alle parate del neo entrato Galli (che sostituisce Gomis a causa di un infortunio accusato a quest'ultimo a 5 minuti dall'inizio della gara). Nel secondo tempo l'occasione più ghiotta passa per i piedi di Cuppone che, lanciato in area da un filtrante di Cernigoi, fallisce il diagonale a rete mandando la palla vicino al palo. Il resto della partita passa con i remi tirati in barca da parte di entrambe le compagini. Si è trattato dell'ultima comparsata in questa stagione del Catanzaro, mentre la Paganese dovrà ora prepararsi al meglio per gli scontri di play out. 

Vediamo dunque chi sono i migliori ed i peggiori di questo match

TOP:
Galli e Cuppone(Paganese):  il portiere si rende protagonista di una serie di interventi decisivi su Infantino e Sabato che tengono in gioco la Paganese. Ammirevole la sua prova nonostante oggi non fosse stato scelto nell'11 titolare. Cuppone  è il più determinato delle due punte e, oltre ad ottenere un importante Penalty ad inizio gara, gioca una grande partita sia sdal punto di vista della costruzione delle occasioni da rete che da quello delle occasioni avute: importante la chance nel secondo tempo con la quale sfiora il vantaggio. DETERMINATI

Onescu e Spighi(Catanzaro): giocano una discreta partita districandosi in particolare con alcune iniziative di passaggio che creano importanti occasioni da rete. Bravo Onescu negli inserimenti senza palla in profondità grazie ai quali crea spazi ai propri compagni. Bravo Spighi a cercare spesso Marin per l'uno-due. POSITIVI

FLOP:
Cernigoi (Paganese): spreca una monumentale occasione sul penalty ad inizio gara. Gioca il resto della partita un po' in affano senza riuscire a dare il contributo che vorrebbe. GIORNATA NO

Infantino(Catanzaro): sciupa più di un'occasione da rete non riuscendo a finalizzare il buon lavoro fatto dai compagni. Chiude la stagione senza lasciare il segno che avrebbe voluto. SPUNTATO