Top & Flop di Cosenza - Catanzaro

08.04.2018 18:23 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1009 volte
Fonte: Tuttoc.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Top & Flop di Cosenza - Catanzaro

Termina 0-0 il derby del "Gigi Marulla" tra Cosenza e Catanzaro. Risultato giusto, al termine di una gara nervosissima nel primo tempo, con ben sette gialli, e poche occasioni da rete. Anzi, appena due le chance da gol, una per tempo, entrambe per il Cosenza. Nella prima frazione è ottimo Nordi a dire di no a Pascali da distanza ravvicinata, nella ripresa Okereke e Calamai, in rapida successione, vengono murati dalla difesa giallorossa.

Gara come detto però caratterizzata da eccessivo nervosismo nel primo tempo, nel quale sono fioccate le ammonizioni e si è visto pochissimo calcio. La ripresa è stata più tranquilla, tranne i minuti finali, che hanno visto l'espulsione di Onescu per un fallaccio su Baclet.

Vediamo chi sono stati i migliori ed i peggiori della gara:

TOP

Pascali (Cosenza): i Lupi non giocano una grande partita, limitati dall'ottima disposizione tattica del Catanzaro. Nessuno merita in maniera particolare, ma voglia premiare comunque Pascali che gioca un match grintoso e attento. ORDINATO

Nordi (Catanzaro): gara fisica da parte dei giallorossi, che conquistano un buon punto. Decisivo in questo anche e soprattutto Nordi, che compie l'unica vera parata del match, per altro sicuramente non semplice, evitando la rete di Pascali nel primo tempo. CONCENTRATO

FLOP

Il nervosismo del primo tempo del Cosenza: la squadra di casa si fa prendere un po' troppo la mano già dai primi minuti. Non ci sono interventi cattivi né da una parte né dall'altra, ma ogni contrasto sembra essere una scusa per fare polemiche. Cosa che fa più il gioco del Catanzaro che del Cosenza, che avrebbe dovuto pensare a giocare e invece.... NERVI TESI

Onescu (Catanzaro): e dire che era appena rientrato da un turno di squalifica. Quel calcio a Baclet, con l'avversario a terra, a gara praticamente finita, se un senso ce l'ha, noi nonostante gli sforzi non siamo riusciti a trovarlo. Rosso meritato. INGIUSTIFICABILE