Top & Flop di Catanzaro - Siracusa

15.04.2018 18:37 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 871 volte
Fonte: Tuttoc.com
Top & Flop di Catanzaro - Siracusa

Un successo che significa sostanzialmente salvezza per il Catanzaro che al "Ceravolo" ha la meglio sul Siracusa per 1-0 grazie alla rete di Christian Riggio, abile a siglare di testa su assist di Gambaretti sugli sviluppi di un calcio d'angolo alla mezz'ora del primo tempo. Vittoria meritata per i biancorossi, che sfiorano il vantaggio e il raddoppio gia nel primo tempo, ma Tomei è due volte decisivo su Letizia. Ripresa con il Siracusa mai davvero pericoloso ed il Catanzaro che controlla senza sbagliare praticamente nulla. 

Vediamo chi sono stati i migliori ed i peggiori del match:

TOP 

Riggio (Catanzaro): gran prova del difensore giallorosso che, oltre ad avere il merito di segnare la rete che vale tre punti, gioca una gara senza la minima sbavatura. Sempre puntuale nelle chiusure, grintoso in marcatura, lucido in fase di impostazione. Emblema di un bel pomeriggio per il Catanzaro. SENZA DIFETTI

Daffara (Siracusa): nella prima frazione di gioco è autore di una spinta costante sulla fascia, tant'è che i compagni cercano di orientare il gioco sempre dalla sua parte. Nella ripresa è vittima della generale opacità di tutto il Siracusa, ma le uniche due vere conclusioni verso la porta di Marcatognini, un destro nel primo tempo ed un colpo di testa nel finale di gara, sono entrambe sue. IL MENO PEGGIO

FLOP

Nessuno per il Catanzaro: i giallorossi aspetta, colpiscono, controllano e alla fine vincono senza praticamente mai rischiare. Ci voleva per il Catanzaro una prestazione così solida e conquistare, anche se non ancora matematicamente, ma manca un punto, la salvezza in casa, è oltremodo importante. ROCCIOSI

La manovra offensiva del Siracusa:davvero insufficienti i vari attaccanti azzurri oggi. Dai titolari ai vari subentrati, nessuno è mai autore di uno spunto degno di nota. Una brutta prova. TESTA TRA LE NUVOLE