Top & flop di Catanzaro - Siracusa

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1552 volte
Fonte: Tuttolegapro.com
© foto di Giuseppe Scialla
Top & flop di Catanzaro - Siracusa

Il Catanzaro batte di misura il Siracusa per 1-0 e ottiene tre punti fondamentali nella corsa alla salvezza. A decidere la sfida è una rete di Icardi su assist di Giovinco in avvio di gara. Prima un palo di Azzi per gli aretuesi, dopo una traversa di Giovinco per i calabresi. Nella ripresa diverse occasioni per parte, ma il risultato non cambia più. Vediamo chi sono stati i migliori e i peggiori della gara:

TOP

Giovinco (Catanzaro): cosa dire ancora su questo giocatore, spesso e volentieri il migliore in campo della squadra di Erra. La sua tecnica sembra sostanzialmente un lusso per la Lega Pro e il fratello d'arte non si fa pregare, dando sempre in campo tutto quello che ha. ISPIRATO E ISPIRATORE

Azzi (Siracusa): sue le migliori occasioni del match per i siciliani, il palo del primo tempo e il pallonetto di inizio ripresa che esce di un soffio. Buona la sua prestazione, poco comprensibile la sua sostituzione. Gli subentra Longoni che fa poco e nulla, se non divorarsi l'occasione del pareggio a pochi minuti dal termine. Ci fosse stato Azzi forse... VOLENTEROSO

FLOP

Nessuno per il Catanzaro: davvero ottima la prestazione di squadra da parte dei calabresi, che annullano sotto ogni punto di vista la differenza di classifica con gli avversari. GRINTOSI

La prestazione del Siracusa: i siciliani riescono a costruire tre nitide occasioni da rete nel match, ma quella che non convince è la gara complessiva. I padroni di casa sembrano infatti averne ben di più. Forse il Siracusa, senza ulteriori sottintesi, sta tirando un po' il fiato in vista dei play-off. SENZA CONVINZIONE