Top & Flop di Catanzaro - Racing Fondi

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 1176 volte
Fonte: tuttoc.com
© foto di Giuseppe Scialla
Top & Flop di Catanzaro - Racing Fondi

Passa di misura il Catanzaro nel match del “Ceravolo” contro il Racing Fondi: match winner Mattia Maita. Prima frazione di gara che parte al meglio per i padroni di casa che al 9' passano grazie ad preciso destro di Maita che si spegne nell'angolino basso. Poi il Fondi esce dal guscio e fa la sua partita: l'azione più pericolosa passa dai piedi di Lazzari che scalda i guantoni di Nordi con un bel destro da fuori. Secondo tempo sostanzialmente equilibrato con poche occasioni da ambo le parti. La prima vera azione pericolosa è al minuto 80 quando Kanis entra in area dalla sinistra, serve Spighi la cui conclusione viene deviata in angolo. Minuti finali di gara infuocati: rosso diretto dopo una mischia a Mastropietro e Onescu. Nel finale assedio del Fondi ma il Catanzaro regge e porta a casa i tre punti. Vittoria che permette agli uomini di Dionigi di fare un salto al settimo posto con 24 punti; i laziali, invece, restano quattordicesimi con 15 punti.
Andiamo a vedere i top e flop della gara:

TOP

Maita (Catanzaro): A centrocampo si destregga bene facendo spesso la cosa giusta; preciso e letale nel destro secco che vale i tre punti odieri. KILLER

Paparusso-Galasso (Racing Fondi): Spinta costante su entrambe le fasce e traversoni pericolosi: è davvero importante l’apporto alla manovra delle due frecce di mister Mattei. TRENI IN CORSA

FLOP

Puntoriere (Catanzaro): La sua gara dura appena un tempo, poi viene richiamato da mister Dionigi. Pochi spunti, poche idee, resta in ombra. SPENTO

L’attacco del Fondi: Quest’oggi le occasioni per i laziali sono davvero poche. Complice anche una buona gara del pacchetto difensivo giallorosso, gli attaccanti ospiti fanno poco o niente per rendersi pericolosi. ASSENTI