Top & Flop di Catania - Catanzaro

30.01.2019 20:20 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttoc.com
© foto di Andrea Rosito
Top & Flop di Catania - Catanzaro

Il Catanzaro espugna il "Massimino" per la seconda volta in questa stagione e conquista l'accesso agli ottavi di finale della coppa Italia di serie C. 2-1 il punteggio finale di una partita divertente, giocata su alti ritmi, con tante occasioni da gol. Il vantaggio è dei calabresi con Eklu che, grazie anche alla partecipazione di un Pulidori non perfetto, insacca con un tiro da trenta metri e sblocca la contesa.

Ad inizio ripresa arriva il pareggio del Catania: discesa di Marchese sulla sinistra, traversone in mezzo per Sarno che, con un tocco geniale, regala a Curiale un cioccolatino che l'ex Trapani insacca a porta sguarnita. Ma il Catanzaro non demorde e trova il nuovo vantaggio con Bianchimano: qui, però, l'errore di Pulidori è evidente. Il portiere etneo regala palla all'attaccante avversario che non può far altro che siglare il rete del 2-1. Ecco i top e flop del match:

TOP

Sarno (Catania): esordio molto positivo per l'ex Padova che, nonostante una condizione fisica non perfetta, sfodera una gran prestazione, governando la corsia di destra. Pregevole l'assist per Curiale, gli manca qualcosa dal punto di vista atletico per sfoggiare immensamente le sue qualità. FUNAMBOLO.

Eklu (Catanzaro): gran partita del centrocampista classe '98. Al di là del gol, tocca molti palloni, li amministra con efficacia e risulta l'uomo in più della mediana di Auteri. DIGA.

FLOP

Pulidori (Catania): pomeriggio tragico. Sbaglia la lettura in occasione della conclusione di Eklu che si insacca. La combina grossa nella ripresa, regalando a Bianchimano il gol del 2-1. Papere a destra ed a sinistra, mai sicuro. DECISIVO AL CONTRARIO.

Elezaj (Catanzaro): come il suo collega, vive un pomeriggio più che complicato. Sbaglia molte uscite, commette una topica simile a quella di Pulidori, ma Curale lo grazia. INDECISO.