Sicula Leonzio – Catanzaro 1- 2: Aquile corsare dopo 141 giorni

Giallorossi vittoriosi in trasferta dopo 4 mesi di digiuno
27.01.2020 16:39 di Leonardo La Cava   Vedi letture
Sicula Leonzio – Catanzaro 1- 2: Aquile corsare dopo 141 giorni

Il Catanzaro ritorna al successo in trasferta dopo 141 giorni, la  vittoria lontano del Ceravolo mancava infatti dall’8 settembre 2019 quando i giallorossi passarono sul campo del Monopoli per 1-0.

La vittoria di oggi porta la firma di Riggio al 14’ del primo tempo imbeccato da una punizione magistralmente battuta da Corapi e al 41' di Tulli con un grandissimo gol che fulmina l’ex Adamonis con un colpo di testa su assist del solito Corapi.

Al 59’ è ancora Corapi a servire un assist a Kanoute che deposita in rete ma il gol non viene convalidato per fuorigioco;

Al 74’ Bianchimano si divora a tu per tu con Adamonis la rete della sicurezza;

Al 75' capovolgimento di fronte e la Sicula Leonzio dimezza lo svantaggio con Grillo;

Al 79’ Adamonis nega il tris al Catanzaro. Grande lavoro sulla destra di Kanoute che serve Tulli ma questa volta l'ex Trapani si fa ribattere la conclusione da pochi metri;

Al 82’ Sicula Leonzio vicina al pari ma il neo portiere giallorosso Bleve  intercetta un colpo di testa di Grillo e la palla che viene respinta sulla traversa.

Dopo 4 minuti di recupero cala il sipario al “Sicula Trasporti Stadium” il Catanzaro esce vittorioso da Lentini e sale a quota 35.

Leonardo La Cava

Il gol dell'1-0 realizzato da Riggio

La rete del 2-0 firmata da Tulli