Catanzaro-Feralpisalò 2-2: le pagelle dei giallorossi

23.05.2019 20:54 di Stefano Crisafulli   Vedi letture
Catanzaro-Feralpisalò 2-2: le pagelle dei giallorossi

FURLAN 6 – Impegnato raramente nel corso della partita, è incolpevole in occasione dei due gol subìti.

CELIENTO 6 – Non ha responsabilità sui gol realizzati dalla squadra lombarda e cerca di rendersi pericoloso in area avversaria.

FIGLIOMENI 5,5 – Argina con fatica Caracciolo nel primo tempo. Nella seconda frazione di gioco resta in campo stoicamente anche se visibilmente infortunato, non potendo però in questo modo saltare di testa ed evitare il gol del pareggio avversario dagli sviluppi del calcio d’angolo.

SIGNORINI 5,5 – Commette errori in fase di costruzione dalle retrovie regalando di fatto alcune volte il pallone agli avversari.

STATELLA 6 – Buona partita giocata dall’esterno giallorosso, attento in fase difensiva e bravo a proporsi spesso in avanti.

MAITA 5,5 – Giornata da dimenticare per il capitano, che sbaglia tante giocate soprattutto nel primo tempo. Salva parzialmente la sua prestazione con l’assist fornito a Fischnaller in occasione del raddoppio giallorosso.

DE RISIO 7 – Migliore in campo delle Aquile, protagonista con tante giocate di qualità e autore del primo gol del Catanzaro con un gran destro da fuori, imparabile per De Lucia.

NICOLETTI 5 – Lo si vede poco in campo, non riuscendo quasi mai a spingersi in avanti.

KANOUTE 6,5 – Di ritorno dal lungo infortunio l’attaccante esterno senegalese costringe a continui falli i difensori lombardi per fermare le sue sortite sulla fascia, pronto sempre a dribblare gli avversari e a creare superiorità numerica.  

BIANCHIMANO 5,5 – Risulta poco utile alla causa nei 40 minuti in cui è stato in campo, prima di abbandonarlo per l’ennesimo guaio fisico.

FISCHNALLER 6,5 – Dopo un primo tempo poco brillante, si rifà con la rete di testa per il provvisorio vantaggio delle Aquile.

D’URSI 6 – Entra al 40’ al posto di Bianchimano non al top della forma. Si rende pericoloso sul finale di partita con un tiro da posizione defilata, a cui De Lucia si oppone.   

PAMBIANCHI 6 – Entra a metà del secondo tempo, ordinaria amministrazione.

GIANNONE 5,5 – Entra anche lui a poco più di venti minuti dal termine, senza riuscire ad incidere sulla partita.

EKLU e CICCONE s.v. – Entrano a pochi minuti dalla fine della gara senza aver modo di potersi mettere in mostra.

ALL. AUTERI 5,5 – Il Catanzaro esce di scena dai play off al primo turno, non riuscendo ad esprimere il suo bel gioco in entrambe le partite contro la Feralpisalò se non nella prima mezz’ora del secondo tempo del match disputato al Ceravolo. Quando sembrava che il “peggio” fosse passato, alcune scelte poco lucide, col senno di poi, sono risultate decisive.