Catanzaro, dal 3 gennaio al via il repulisti. In tanti lasceranno i giallorossi

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 5317 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Catanzaro, dal 3 gennaio al via il repulisti. In tanti lasceranno i giallorossi

Parola d’ordine: repulisti. Il calciomercato invernale del Catanzaro porterà ad una rivoluzione tecnica che dovrà garantire a Nunzio Zavettieri una squadra competitiva che possa portare le aquile ad una tranquilla salvezza. Smaltita l’euforia delle feste si parte il 3 gennaio, giorno in cui sarà possibile depositare i contratti dei calciatori. I giallorossi sin dalle prime battute saranno molto attivi in uscita per poi, compensare, con almeno 4-5 acquisti di qualità ed un paio di giovani di prospettiva. Dopo Roselli, Di Bari, Joao Francisco e Moccia ci saranno almeno altre 5 partenze. Matteo Grandi tornerà a Cesena. L’estremo difensore, dopo il buon campionato nella scorsa stagione, quest’anno ha deluso le aspettative. Nessuna parata decisiva e più di un’indecisione, soprattutto nei derby con Cosenza e Reggina, lo hanno declassato da indiscusso titolare a riserva prima di Leone e poi di De Lucia. Stesso destino di Grandi per Nicholas Bensaja. Il centrocampista è già tornato a Pescara, società che ne detiene il cartellino e, molto probabilmente, sarà girato alla Racing Roma. Mentre tra i calciatori contrattualizzati Imperio Carcione è pronto a rescindere per accasarsi lontano da Catanzaro. Per lui, al momento, si stanno muovendo Lecce e Padova. Infine rimangono in piedi le situazioni legate a Pietro Baccolo e Diogo Tavares. I due calciatori lasceranno Catanzaro solo dopo aver trovato una sistemazione. Entrambi sono legati ai giallorossi da un contratto biennale. Per Baccolo si stanno interessando Ancona e Sud Tirol mentre per Tavares: Fidelis Andria, Vibonese e Santarcangelo con i romagnoli in pole per acquisire le prestazioni sportive dell'attaccante portoghese.