Catanzaro calcio, ripresa oggi la preparazione in vista di un finale di campionato incandescente

Dopo la sosta per le festività riprendono gli allenamenti che proietteranno i giallorossi ad un finale di stagione a dir poco infuocato
23.04.2019 17:16 di Maurizio Martino   Vedi letture
Catanzaro calcio, ripresa oggi la preparazione in vista di un finale di campionato incandescente

Riprende oggi la preparazione per i ragazzi di mister Auteri dopo i tre giorni di riposo concessi per le festività pasquali. Sarà una settimana di allenamenti intensi e mirati in vista della prossima che si preannuncia a dire poco infuocata in quanto sarà l'ultima e quindi decisiva per determinare la griglia play off. I giallorossi saranno infatti attesi da tre gare da disputare in otto giorni, a partire dalla trasferta di Siracusa in programma domenica 28 alle ore 15 (con diretta TV su Sportitalia). Sarà una partita non certo facile in quanto gli aretusei sono stati penalizzati proprio oggi di altri 4 punti e quindi, anche se ugualmente ormai salvi, vorranno fare bella figura davanti al proprio pubblico nell'ultima gara interna del campionato.
In attesa degli ultimi 270 minuti dal termine della stagione regolare, i giallorossi hanno preso atto delle prime sentenze di questa tormentato campionato e cioè la matematica promozione della Juve Stabia che ha dimostrato di essere la squadra liù forte e più continua,  e la quasi certa seconda posizione occupata dal Trapani. I granata infatti a meno di una molto improbabile battuta d'arresto interna con la Paganese spno ormai irraggiungibili, a prescindere dal risultato che si avrà nella successiva partita che dovranno giocare proprio al "Ceravelo". Il punto minimo da ottenere nelle due restanti gare è ormai pressoché certo. È lotta a due invece per il terzo posto tra Catanzaro e Catania.
Molto dipenderà dall'esito del match che gli etnei dovranno disputare a Cava dè Tirreni contro una Cavese in piena corsa play off reduce da due vittorie esterne in quattro giorni, ottenute a Viterbo e a Monopoli. Il Catanzaro comunque deve puntare al massimo nei prossimi tre incontri per essere certo di occupare il terzo gradino del podio avendo due punti in meno ma una gara in più rispetto ai rossazzurri.
In casa giallorossa il gruppo dovrebbe essere quasi al completo. È certo il rientro di Giannone mentre per Kanoute, com'è noto, bisognerà attendere l'inizio degli spareggi promozione per rivederlo in campo. Inizio che sarà previsto giorno 15 maggio nel caso in cui ci si classificherà quarti (2°  turno fase a gironi), giorno 19 se ci si dovesse classificare al terzo posto (1° turno fase nazionale). 
Prima però di rivolgere lo sguardo ai play off c'è un finale di stagione avvincente che nell'ambiente giallorosso non si viveva dalla stagione di mister Brevi al termine della quale il Catanzaro arrivò quarto in classifica per poi arrendersi al Benevento nei quarti di finale degli spareggi per la promozione. Conoscendo la meticolosità con cui Auteri prepara le gare, siamo convinti che i suoi ragazzi daranno il meglio nei prossimi incontri approfittando anche della sosta che è servita loro per ricaricare le necessarie energie psico-fisiche.  

Maurizio Martino