Bisceglie-Catanzaro 1-1: le pagelle dei giallorossi

02.09.2019 09:52 di Stefano Crisafulli   Vedi letture
Bisceglie-Catanzaro 1-1: le pagelle dei giallorossi

DI GENNARO 6 – Sei politico per il portiere scuola Inter, praticamente inoperoso per tutto il match, trafitto ancora una volta solamente da un suo compagno di squadra.

CELIENTO 7 – Autentico attaccante aggiunto per l’intera partita, il difensore giallorosso si rende pericoloso in diverse occasioni in avanti con poca fortuna.

RIGGIO 6 –  Il centrale di difesa si vede poco in campo, non essendo quasi mai impegnato dagli attaccanti neroazzurrostellati.

MARTINELLI 6 – Ordinaria amministrazione gestita con autorevolezza dall’esperto difensore delle Aquile.

STATELLA 6,5 – Buona prova dell’esterno giallorosso, attento in fase difensiva ma soprattutto bravo a proporsi con continuità in avanti andando vicino alla marcatura in due occasioni.

MAITA 6,5 – Il capitano del Catanzaro tocca, come sempre, una serie infinita di palloni servendo con precisione i suoi compagni.

DE RISIO 6,5 – Si rende protagonista con tante giocate di qualità andando vicino al gol con una pregevole acrobazia, sventata dall’estremo difensore avversario. Sfortunato in occasione della deviazione decisiva sulla punizione di Gatto che ha messo fuori causa Di Gennaro.

CASOLI 5,5 – Prestazione incolore per il numero 27 delle Aquile che incide poco in fase offensiva. Qualche imprecisione di troppo.

MANGNI 5 – Prova sottotono per la punta esterna ex Monopoli, che non riesce ad entrare quasi mai in partita, venendo sostituito alla fine del primo tempo.

NICASTRO 7 – Ottima gara giocata dall’attaccante giallorosso a cui è mancato solo il gol, cercato in tutti i modi e negato in tutte le occasioni dal migliore in campo Casadei.

KANOUTE 6 – Grande velocità come al suo solito, pronto a dribblare gli avversari e a creare superiorità numerica. Poco concreto sottoporta e nell’ultimo passaggio.

FISCHNALLER 6,5 – Entra nella seconda frazione di gioco al posto di Mangni non essendo ancora al meglio dopo l’infortunio del precampionato, facendo aumentare sensibilmente la pericolosità in avanti del Catanzaro. Segna il suo primo gol stagionale e dialoga bene con i compagni di reparto, facendoli andare spesso al tiro.

DI LIVIO 6 – Entra a mezz’ora dalla fine velocizzando la manovra offensiva della squadra di Auteri.

GIANNONE 6 – Entra negli ultimi 20 minuti di partita rendendosi pericoloso con le sue parabole su calcio da fermo che per poco non vengono concretizzate dai suoi compagni.

ELIZALDE e CALI’ s.v. - Entrano a pochi minuti dalla fine della gara senza aver modo di potersi mettere in mostra.

ALL. AUTERI 6,5 – Uno sfortunato Catanzaro non va oltre il pari nella prima trasferta stagionale di campionato. Ottima prestazione per la compagine del presidente Noto soprattutto nel secondo tempo, con una serie infinita di nitide occasioni la maggior parte neutralizzate da un superlativo Casadei. Lucida l’analisi nel post partita del mister di Floridia: “Abbiamo perso due punti ma abbiamo fatto la partita, tutto ritorna, quindi questi due punti più avanti li recupereremo. Possiamo migliorare in tantissime cose, è un gruppo per il 50% nuovo, abbiamo già delle buone idee, ma tutte le squadre alla seconda giornata possono migliorare”.