La tifoseria si mobilita per invadere l'Arena Garibaldi

Saranno non meno di trecento i tifosi delle aquile sulle scalee dell'impianto pisano
 di Redazione CatanzaroSport24  articolo letto 2229 volte
La tifoseria si mobilita per invadere l'Arena Garibaldi

Per la partita contro il Pisa allo stadio Arena Garibaldi la tifoseria giallorossa si mobilità. Il momento non facile della squadra non ha minimamente scalfito l’entusiasmo dei supporter delle aquile. Sulle scalee dello stadio pisano non saranno meno di 300 i sostenitori di Sirignano e compagni.  Diversi i pullman organizzati dagli Ultras e dai club ma non mancheranno tantissimi mezzi privati che da tutto il nord Italia si dirigeranno in terra pisana. Prezzi “modici” per il club "Palanca" che per la trasferta toscana farà pagare 10 euro (biglietto per lo stadio a carico del partecipante) grazie al contributo di alcuni soci sostenitori. Per la composizione del pullman verrà data priorità agli iscritti del club. Gli interessati possono contattare i responsabili del club, inviando una mail a clubmassimopalanca@gmail.com, oppure chiamando i seguenti numeri: 348.5497030/320.8019440). Ancora più familiare la trasferta dei tifosi del Reventino.  “Gita a Pisa” così  titolano tantissimi manifesti affissi sulle colline Catanzaresi. Il “Club del Reventino” organizza una gita aperte a tutte le famiglie a Pisa. Domenica 28 ottobre gli sportivi innamorati delle magiche aquile potranno assistere alla partita Pisa – Catanzaro. Donne, bambini, mariti, fidanzati, ecc.  – continua il manifesto , si daranno appuntamento – sabato 27 presso il piazzale del campo scuola. Il prezzo per la trasferta, in questo caso, è di 105 euro ma nella quota è compreso il pullman, il biglietto dello stadio e il pranzo in un ristorante di Lucca. Insomma, ogni occasione è buona per seguire le aquile ovunque e comunque.