Bisogna riaccendere l'entusiasmo

A Pisa nonostante la partenza non brillante della squadra c'erano 400 tifosi delle aquile
 di Redazione CatanzaroSport24  articolo letto 1370 volte
Catanzaresi a Pisa
Catanzaresi a Pisa

In un momento così difficile per il Catanzaro, c’è un patrimonio da non disperdere: la tifoseria. Nonostante una partenza non all’altezza delle aspettative, domenica scorsa, a Pisa c’erano almeno 400 tifosi delle aquile. Un buon numero, se rapportato alla situazione del calcio moderno e all’andamento della squadra del Presidente Cosentino. Certo i tifosi giallorossi hanno dimostrato, anche nel recente passato, di poter andare ben oltre questi numeri. Ma per il momento va bene così. In attesa che la squadra riesca ad accendere nuovamente la passione mai sopita dei tifosi del Catanzaro.