Le vittorie del Catanzaro a Cibali

I Giallorossi si sono imposti solo tre volte in terra etnea
 di Domenico Sorrentino  articolo letto 724 volte
Le vittorie del Catanzaro a Cibali

Il Catanzaro ha vinto tre volte nella sua storia al Cibali di Catania oggi denominato Massimino. Il primo successo in terra etnea arrivò il 13 gennaio 1946 campionato di Serie C contro la Catanese, i giallorossi guidati da mister Riccardo Mottola si impongono quattro a tre. Il secondo successo a Catania arriva il primo ottobre 1967 campionato di Serie B,  sulla panchina giallorossa siede Giuseppe Luciano Lupi,  mentre su quella etnea siede Dino Ballacci il tecnico che nella stagione 1965-66 portò le aquile alla finale di Coppa Italia.  Ecco le due squadre scese in campo quel giorno:

CATANIA: Rino Rado, Luciano Buzzacchera, Renato Rambaldelli, Mauro Vaiani, Paolo Montanari, Luciano Teneggi, Mauro Pasqualini, Angelo Pereni, Alessandro Vitali, Mario Fara, Giorgio Girol, Allenatore: Dino Ballacci

CATANZARO: Paolo Cimpiel, Franco Marini, Edmondo Lorenzini, Luigi Sardei, Luigi Tonani, Luigi Farina, Sergio Pellizzaro, Sergio Orlandi, Mario Zimolo, Cesare Maccacaro, Carlo Vanini, Allenatore: Giuseppe Luciano Lupi

Arbitro: Ermenegildo Piantoni di Terni

Le aquile chiusero la prima frazione di gioco in vantaggio per due a zero grazie alla doppietta di Sergio Pellizzaro, a cinque minuti dal termine i rosso azzurri accorciano le distanze con Giorgio Girol e all’89’ è Mario Zimolo che chiude i conti, realizzando la rete del definitivo 1-3.  Il terzo ed ultimo successo in terra catanese arriva il 26 maggio 1974, i giallorossi guidati da Carmelo Di Bella sono bisognosi di punti salvezza. Ecco le due squadre scese in campo quel giorno:

CATANIA: Zelico Petrovic(31’Luigi Muraro), Antonio Ceccarini, Pietro Ghedin, Guido Biondi, Ubaldo Spanio, Roberto Benincasa, Gian Pietro Spagnolo, Giuseppe Giuffrida(46’ Francesco Colombo), Claudio Piccinetti, Adelchi Malaman, Antonino Fatta, Allenatore: Adelmo Prenna

CATANZARO: Dino Di Carlo, Fausto Silipo, Adriano Banelli, Sergio Ferrari, Luigi Maldera, Luciano Monticolo, Maurizio Gori, Francesco Rizzo, Carlo Petrini, Mario Russo(81’Potito Pota), Alberto Spelta, Allenatore: Carmelo Di Bella

Arbitro: Giussoni di Varese

Il Catanzaro si impone con il punteggio di uno a zero grazie alla rete di Carlo Petrini.