8 GENNAIO 1989 SERIE B CATANZARO-TARANTO 2-0

L'8 gennaio 1933 la Catanzarese rifolò ben quattro reti al Cosenza
 di Domenico Sorrentino  articolo letto 901 volte
8 GENNAIO 1989 SERIE B CATANZARO-TARANTO 2-0

DOMENICO SORRENTINO

Dopo la beffa dell'anno precedente con la serie A persa per un solo punto l'ambiente si attende un'altra stagione da protagonisti. La squadra affidata a Burgnich che torna sui tre colli dopo sette anni, viene ridisegnata, ma mettendo sul piatto della bilancia arrivi/partenze(oltre al cambio di panchina vanno via tra gli altri Marco Rossi, Cristiani, Iacobelli e Masi) sembra che qualcosa si sia perso, benché tra gli acquisti arrivano Rebonato, Sacchetti e Miceli(gli ultimi due nel mercato autunnale) mentre i senatori rimasti offrono una certa garanzia. Il campionato inizia a rilento e si collezionano troppi pareggi(alla fine saranno 19, con quindici 0-0) e Burgnich viene esonerato un po' frettolosamente alla prima sconfitta. Torna a distanza di dodici anni Gianni Di Marzio, chiaramente ben accolto dalla tifoseria nel quale rimette le sue aspettative ma dopo i primi promettenti risultati i giallorossi si smarriscono, anche se pur non convincendo occupano una posizione di medio-alta classifica. La sconfitta di Udine alla fine del girone d'andata è il preludio a un girone di ritorno incolore dove un finale di stagione abbastanza deludente costringe le aquile ad arrivare matematicamente alla salvezza solo all'ultima giornata. L'8 Gennaio 1989 per la diciasettesima giornata del campionato di Serie B 1988-89, il Catanzaro ospitava al vecchio militare il Taranto. Il Catanzaro occupava il nono posto in classifica con sedici punti. Il Taranto invece occupava la quindicesima posizione con 14 punti. Ecco i ventidue giocatori scesi in campo quel giorno:

 

CATANZARO: Zunico, Corino, Silvio Gori, De Vincenzo, Cascione, Miceli, Borrello, Civeriati, Rebonato, Sacchetti, Palanca, Allenatore Gianni Di Marzio a disposizione: Massimiliano Marino, Rispoli, Gaetano Fontana, Giampietro, Rastelli

 

TARANTO: Spagnulo, Federico Rossi, D'Ignazio, Gridelli, Brunetti, Biagini, Paolucci, Giorgio Roselli, Lerda, Picci, Pazzini, Allenatore: Fernando Veneranda a disposizione: Incontri, Dell'Anno, Altamura, Raffo, Pernisco

 

A regalare i due punti alle aquile furono le marcature di Massimo Palanca al 34' e di Rispoli all'86. Con questo successo il Catanzaro salì al sesto posto appaiando a quota diciotto punti il Cosenza sconfitto ad Udine ed il Parma bloccata in casa dal Genoa sul punteggio di uno a uno.

 

Ecco le altre partite disputate dalle aquile l'8 Gennaio:

 

08/01/1933 PRIMA DIVISIONE

Catanzaro-Cosenza 4-0 Masseroni Masseroni, Besazza, Brosso

08/01/1950 SERIE C

Catanzaro-Lecce 3-1 Zacchi, Zillì, Palleoro

08/01/1956 SERIE C

Catanzaro-Mestrina 1-0 Raise

08/01/1961 SERIE B

Triestina-Catanzaro 1-0

08/01/1967 SERIE B

Catanzaro-Pisa 1-0 16' Bivi

08/01/1978 SERIE B

Palermo-Catanzaro 1-1 44' Zanini(Cz), 92' Vito Chimenti Rigore

08/01/1984 SERIE B

Sambenedettese-Catanzaro 2-1 10' Faccini, 32' Cascione(cz), 89' Fiorini

08/01/2012 SECONDA DIVISIONE

Catanzaro-Melfi 2-0 31' Quadri, 72' Maisto