Volley Soverato: sconfitta in casa della capolista

11.11.2019 15:33 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Volley Soverato: sconfitta in casa della capolista

Niente da fare per il Volley Soverato in casa della capolista Omag San Giovanni in Marignano che ha battuto le calabresi per tre set a zero consolidando così il primato in classifica; per il Soverato del presidente Matozzo, invece, si resta fermi a dodici punti dopo questo ko in terra romagnola. E’ stata una gara, quella giocata dalle biancorosse, a corrente alternata, con un buon primo set, ceduto solamente nei punti finali e un terzo parziale che ha visto Bortoli e compagne avere una buona reazione, sotto di alcuni punti, e cedere anche qui nel finale; secondo gioco invece a senso unico per la Omag. Adesso,  bisogna archiviare subito questo stop e ripartire. Passiamo al match. Padrone di casa in campo con Battistoni e Decortes a formare la diagonale, al centro Gray e Lualdi, in banda Pamio e Saguatti con libero Bresciani; nel Soverato delle ex Caneva e Gibertini, coach Napolitano schiera Bortoli in regia e Botarelli opposto, al centro capitan Repice affianca l’ex Anna Caneva, in banda Chausheva e Mason con libero “Gibi” Gibertini. Avvio di match equilibrato con le due squadre vicine nel punteggio, 8-7, ma le padrone di casa tentano il primo slancio, portandosi avanti di tre lunghezze, 10-7. Le calabresi reagiscono e ribaltano il punteggio portandosi avanti 11-13 ma è nuova parità 13-13; nuovo break da parte delle ragazze di coach Saja che in questa fase finale del parziale conducono 20-17 con Soverato che cerca comunque di riprendere le avversarie; tre lunghezze separano le romagnole dal primo set, 22-19, con le ioniche che si rifanno sotto sul 23-22; la Omag guadagna due set point e chiude subito 25/22. Partenza sprint delle romagnole nel secondo parziale con il punteggio subito di 5-0 e 11-3 per Pamio e compagne; aumenta il divario con le padrone di casa che hanno ben dieci punti di vantaggio, 16-6, e riescono ad amministrare bene il vantaggio accumulato chiudendo a proprio favore per 25/10. Il terzo set vede le due compagini iniziare a giocare rispondendo colpo su colpo, 4-3, con le “zie” che cercano di allungare subito e si portano sul 9-6 e 11-7; tenta la reazione la squadra di Napolitano che si riavvicina alle locali sul 17-16 e pareggia 17-17 recuperano lo svantaggio. Si riaffacciano avanti Gray e compagne, 20-18, incitate dal pubblico di casa a gran voce; Botarelli e compagne vogliono giocarsi il tutto per tutto per riaprire il match e stanno attaccate alle padrone di casa, 21-20. Scatto della Omag che adesso è a due punti dalla vittoria, 23-20, e arrivano subito quattro match point per Decortes e compagne che chiudono 25/20 conquistando i tre punti. Per il Soverato una sconfitta che lascia inalterata la classifica con le “cavallucce marine” impegnate domenica prossima al “Pala Scoppa” contro il Cda Talmassons.

Omag Marignano     3

Volley Soverato       0              

Parziali set: 25/22; 25/10; 25/20

OMAG MARIGNANO: Bresciani (L), De Bellis ne, Battistoni 1, Coulibaly ne, Pinali ne, Saguatti 11, Bonelli ne, Pamio 16, Mazzon ne, Mandrelli (L) ne, Gray 7, Decortes 19, Lualdi6. Coach: Stefano Saja

VOLLEY SOVERATO: Miceli ne, Mason 8, Quarchioni, Muscetti, Gibertini (L), Repice 3, Botarelli 6, Riparbelli, Bortoli 1, Caneva 5, Chausheva 12. Coach: Bruno Napolitano

ARBITRI: Fontini Simone – Marotta Michele

MURI: Marignano 7, Soverato 3