Tiro con l’arco – Arcieri Club Lido protagonisti anche fuori regione

03.12.2019 11:19 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Tiro con l’arco – Arcieri Club Lido protagonisti anche fuori regione

Nel Week end appena trascorso e nel pieno periodo di qualifiche sportive per i campionati italiani indoor del prossimo 2019 a Rimini, gli arcieri club lido vanno in trasferta e i successi nella terra dei sassi arrivano puntuali come sempre.

Infatti nella giornata in cui in Calabria si svolge un indoor a Palmi, la società degli arcieri Club Lido del presidente Messina approda in Basilicata, con l’intento e la certezza di ottenere risultati importanti per le prossime qualifiche nei campionati italiani 2019.

Certezze e risultati arrivano come sempre, infatti tutti e sei gli atleti iscritti alla competizione si portano a casa la medaglia e il podio. Tre ori un argento e due bronzi il bottino della spedizione in terra lucana.

Oro e conferma sportiva nell’olimpico ragazzi maschile, infatti Poerio Piterà Francesco con 58 spot gialli sui 60 totali somma uno score finale di 567 punti che peraltro è il punteggio dell’olimpico più alto registrato in gara, bronzo per l’altro atleta della classe ragazzi Caroleo Alessandro in piena fase di rodaggio della nuova attrezzatura sportiva.

Oro e qualifica agli italiani conquistata nella classe ragazze per Poerio Piterà Anastasia con un totale gara di 531 punti, seguito dalla compagna di squadra Roberta Caroleo che di punti ne somma 523 conquistando un secondo posto con un punteggio che è ottimo anche in vista delle qualifiche per gli italiani indoor.

Oro anche nell’arco nudo master con Poerio Piterà Edoardo e bronzo nel compound seniores maschile per Caroleo Domenico.

Soddisfatto della trasferta è il Mister – presidente Messina, infatti, in una nota societaria, in un periodo sportivo in cui si sottolineano post con record ‘’ personali’’, medaglie conquistate e podi con cambio classi e divisioni sportive con punteggi che superano appena i 200 punti ma restano sotto i 300, noi restiamo con i piedi a terra, infatti come spesso accade ‘’ non servono parole ‘’ ma i risultati parlano da soli. Abbiamo optato di fare questa trasferta per mettere in confronto i nostri ragazzi con realtà diverse di quella regionale, domenica scorsa ci eravamo iscritti a Matera ma per motivi legate all’allerta meteo e alla impraticabilità di strade e al cattivo tempo abbiamo dovuto nostro malgrado disertare la gara, ringraziando gli arcieri dei Sassi per la comprensione ricevuta, ma all’appuntamento di Bernalda non potevamo mancare, queste le parole del mister Messina.

Soddisfazione anche dall’altro mister societario Poerio Piterà Edoardo, la terra lucana e il team sportivo di tutta la Basilicata ci permette di fare competizioni serene e soprattutto ci fa sentire come a casa, l’accoglienza del sempre presente, presidente Nicola Taddei , ci permette in un ambiente sereno di far si che ogni competizione sportiva sia per i nostri ragazzi un gioco con un divertimento che va oltre il semplice risultato sportivo.

Abbiamo appena avuto da una settimana la struttura sportiva in cui effettuare gli allenamenti e questo, nonostante le difficoltà non ha impedito ai nostri ragazzi di ben figurare in fatto di qualità e punteggi.

Lavoreremo con tutto il team e con gli atleti per cercare di ottenere il massimo anche in questa stagione sportiva.