Tiro con l'arco, ancora successi per il Club Lido

07.06.2018 14:31 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 136 volte
Tiro con l'arco, ancora successi per il Club Lido

Nei boschi montani della Sila Piccola nel Comune di Sorbo San Basile domenica 03.06.2018 si è tenuto il consueto appuntamento di Giugno dedicato al tiro con l’arco, valevole come ultima data utile per le qualificazioni ai campionati italiani di Roma del prossimo 23/24 giugno 2018.

Ospiti della struttura turistica Park Hotel Granaro e del parco avventura Alberolandia la società del Presidnete Messina ha organizzato l’evento, caratterizzato da un percorso tecnico e modificato la mattina della gara dal GDG designato con la collaborazione dell’organizzatore tecnico dello staff Club Lido Guzzetto Giuseppe.

La gara che ha visto la partecipazione di diversi arcieri anche di fuori regione regala come consuetudine ormai nello scenario Calabrese la vittoria alla squadra del Club Lido.

Con questa affermazione la società catanzarese conquista tutti i primi posti  a squadra in tutte le gare campagna in cui ha partecipato, segno di una ottima qualità sia nell’individuale che come team.

Infatti sale sul gradino più alto del podio l’olimpico Giglio Stefano, che conferma lo stato di crescita dell’arciere catanzarese, oro per Chiricò Rosanna nel compoud seniores femminile e di Messina Giuseppe nel Compound Master Maschile. Argento per Valentino Elena nel compound allieve femminile e Argento anche per Poerio Piterà Edoardo nell’arco nudo maschile, nonostante la rottura della corda a metà gara.

Altro meritatissimo podio e medaglia d’argento per Antonio Messina nel compound seniores maschile.

Ma la grande soddisfazione in casa Club Lido è la conquista dell’oro di Francesco Poerio Piterà nell’arco olimpico ragazzi, infatti con 327 punti oltre a vincere la medaglia d’oro si piazza al primo posto nella rank italiana nella medesima classe gara, cosa alquanto nuova per la Calabria Arcieristica.

Oro a squadra con Poerio PIterà Edoardo (AN) Giglio Stefano (OL) e Messina Antonio (CO).

Con questa gara si chiude la fase di qualifica agli italiani campagna e la società del presidente Messina porta alla qualificazione quattro atleti, segno tangibile di qualità e professionalità del team del quartiere lido.

Ora ci impegneremo in tutti gli altri eventi, porta una nota della società, che ci aspettano fino a metà luglio, quali i trofeo pinocchio, il campionato italiano campagna e la gara nazionale di Taranto.

Gli obiettivi prefissati a inizio stagione si stanno pian piano raggiungendo, con l’impegno di cercare sempre e comunque di ottenere ottimi risultati di prestigio.