Soverato, conclusa la terza edizione della 24 ore di basket no stop

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 36 volte
Soverato, conclusa la terza edizione della 24 ore di basket no stop

Nel we appena trascorso si è disputata la terza ri-edizione della “24 ore di basket no stop MASTRIA VENDING”, sul campetto ippica nel cuore del lungomare di Soverato che per l’occasione si è trasformato nella ” MASTRIA VENDING ARENA”

L’edizione ha visto partecipare circa 130 cestiti tra professionisti, amatori, vecchie glorie, ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia, suddivisi in 2 mega squadre (CRIGI E BLU) che si sono dati battaglia nel pieno rispetto del fair play per tutto l’arco delle 24 ore, alternandosi costantemente nonostante il forte caldo, forse il we più caldo degli ultimi anni; alla fine l’hanno spuntanta i GRIGI con il risultato di 1438 a 1426.  

Molto soddisfatti i tre organizzatori i fratelli Francesco e Mattia Cannistrà, e Roberto LoGiacco, visibilmente entusiasti di come si è sviluppata la manifestazione e della stragrande partecipazione,  battendo il record delle edizioni precedenti , ma soprattutto dello spirito di tutti i partecipanti.

Nonostante le innumerevoli manifestazioni che in contemporanea si svolgevano nel comprensori i tre organizzatori hanno saputo attrarre centinaia e centinaia di spettatori durante tutta la durata dell’evento.

Roberto, Francesco e Mattia, hanno saputo coniugare, attraverso i vari partecipanti l’amore per questo sport, la voglia di confronto in una sana competizione, senza lesinare momenti di scherzi e ilarità che ha sempre contaddistinto questo tipo di evento.

Il trio organizzatore alla fine della manifestazione ha  ringraziato tutti i partecipanti  e dato un arrivederci alla prossima edizione nell’estate 2018, con l’impegno  di migliorare e crescere sempre  più.