Serie C Gold, grande prova di carattere della Planet Catanzaro

06.11.2019 10:18 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
Serie C Gold, grande prova di carattere della Planet Catanzaro

In C Gold prova di grande carattere della Planet che regola il forte Bellizzi 79-71. Per i giallorossi di coach Di Martino non si trattava soltanto di una partita difficile contro un avversario di punta , bensì la prova di resistenza senza il forte Dmitrovic volato in serie B. Ed il collettivo Planet ha reagito molto positivamente, dimostrando coesione innanzitutto, nonché tenuta psico-fisica ed infine sprazzi di talento diffuso in tutto il roster. Ogni giocatore giallorosso quando è stato chiamato all’appello ha risposto presente. Certo, la Planet ha sofferto non poco contro i salernitani che hanno messo in capo tutto il loro peso tecnico ed agonistico perché anche per loro la partita serviva per decretare chi sta nel gruppetto degli outsider. Bellizzi è arrivata anche ad un vertiginoso più 15 nel terzo quarto, ma proprio in quel frangente difficile è venuto fuori il carattere dei giovani giallorossi, che hanno messo sul parquet, appunto, coesione-tenuta-talento. Ed allora, prima la rimonta arrembante compiutamente completata, seguita, poi, da un allungo mortifero negli ultimi minuti, conseguendo così una vittoria "golden" che colloca la Planet a sei punti in quattro gare. In questo contesto virtuoso ben s’inserisce il positivo rientro in squadra del catanzarese doc Antonio Rotundo, completamente ristabilitosi fisicamente, un altro frutto pregiato del vivaio del Network giallorosso. Tutto il roster catanzarese sale sul podio insieme con l’intero staff tecnico, una classica vittoria di squadra, anzi, di team. Sicuramente in questa domenica l’onore del basket calabrese nel proscenio nazionale è salvo. Ma nel Network la tensione agonistica non cala mai. Difatti, occhi e orecchie puntati sulla sfida di stasera a Francavilla in Puglia, dove la capolista Planet di Under 18 di Eccellenza tenta l’assalto ai brindisini, per ribadire il primato in classifica. Giovani giallorossi crescono! Area Comunicazione