Riparte il campionato di Beach Soccer. Ai nastri di partenza anche Catanzaro e Lamezia

Nella città Capoluogo dal 21 al 23 luglio si terranno le sfide decisive del girone centro sud
 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 481 volte
Riparte il campionato di Beach Soccer. Ai nastri di partenza anche Catanzaro e Lamezia

Il Dipartimento Beach Soccer della Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato l’organico delle società che parteciperanno al 14^ campionato sotto l’egida della FIGC - Lega Nazionale Dilettanti. Pubblicate anche le sei location delle tappe del Campionato più quella di Coppa Italia con relativo calendario. Saranno 18 le squadre ai nastri di partenza del Campionato 2017. Questa la lista delle squadre divise nei consueti due gironi per collocazione geografica:

Girone A

Brescia, Lazio, Livorno, No Name Team Nettuno, Pisa, Romagna, Sambenedettese, Vastese, Viareggio

Girone B

Atletico Licata, Barletta, Canalicchio Ct, Catania, Ecosistem Catanzaro, Lamezia Terme, Napoli, Sicilia, Terracina

Sempre presenti Terracina (il club più titolato d’Italia), Catania (detentrice della Supercoppa) e Ecosistem Catanzaro alla loro quattordicesima partecipazione consecutiva. Nona edizione per la Samb e per la detentrice dello Scudetto e vincitrice della Coppa Italia nonché della Euro Winners Cup Viareggio. Settimo anno in Serie A per Lamezia Terme, sesto per il Canalicchio. Quinto gettone di presenza per Livorno e Barletta, quarto per il Pisa, secondo per Brescia, Lazio, Licata, Napoli, Vastese e Romagna. Esordio assoluto per Sicilia e No Name Team Nettuno.

Dopo undici campionati e tanti titoli Milano non si iscrive. Forfait anche per Catanese e Villafranca dopo tre anni di fila in A.

-------------------------------------------------------------------------------------------

La formula è quella di sempre, quella vincente, due gironi (A e B) formati da nove squadre ciascuno accorpati seguendo la vicinanza territoriale, il Girone A per il centro-nord e quello B per il centro-sud. Sarà un’altra stagione intensa ed emozionante che si dipanerà in sette tappe permettendo a tutti gli appassionati di beach soccer di scoprire altrettante suggestive location. Confermate le sedi storiche di Terracina, Viareggio, Catanzaro Lidoe San Benedetto del Tronto. Le new entry sono Firenze, Castellammare del Golfo (Tp) e San Salvo (Ch).  

Si parte il 7 giugno con la Coppa Italia in programma a Terracina fino all’11 giugno. Sede storica quella del centro pontino che tra campionato, coppa, finali e tappe europee è stato teatro di undici eventi facendo registrare il record di presenze sugli spalti della Beach Arena sul lido di Traiano. Dopo le tappe di campionato del 2006, 2012, 2013, 2014 e 2016, le finali del 2007 e 2012, la Coppa Italia del 2009 e del 2015, le tappe di Euroleague del 2012 e 2013 ora un’altra occasione di lustro per Terracina che organizzerà la Coppa Italia per la terza volta nella sua storia con 18 squadre in lizza per il trofeo.  

Dopo questo antipasto corposo che assegnerà già il primo trofeo stagionale si sbarca a Firenze per la prima volta nella storia del Beach Soccer dove dal il 14 e il 16 giugno andrà in scena la prima tappa del girone A. Dal 30 giugno al 2 luglio scatta anche il girone B con il primo appuntamento per le squadre del centro-sud impegnate nella nuova location di Castellammare del Golfo.

Dal 14 al 16 luglio a Viareggio andrà in scena la tappa extralarge con tutte le squadre di entrambe i gironi impegnate in tre giorni intensi di gare. La perla del Tirreno è una location ormai simbolo del Beach Soccer LND che torna a Viareggio per la dodicesima volta in tredici edizioni della Serie A. Dal 2006 al 2016 la località simbolo della Versilia ha ospitato otto tappe di campionato (2006, 2007, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016) e tre edizioni della Coppa Italia (2011, 2012 e 2013). L’arena, allestita e gestita dal Viareggio Beach Soccer, è situata sulla spiaggia libera più popolata di tutta la Versilia e costeggia il famoso “muraglione” ovvero il Molo marinai d’Italia. Questo lo scenario che grazie all’impegno del sodalizio bianconero, ospiterà la seconda tappa del campionato coinvolgendo tutti e due i gironi della Serie A.

Cinque giorni dopo, dal 21 al 23 luglio, a Catanzaro per il secondo anno consecutivo andranno in scena le sfide decisive del girone centro sud. Nel lido del capoluogo della Calabria si decideranno ancora una volta le finaliste del girone B della Serie A Già nel 2006 il capoluogo della Calabria è stato teatro delle Finali del campionato di Beach Soccer, nel 2012, e nel 2014 si è giocata la seconda tappa del girone centro-sud, la prima nel 2015. Nel 2016 e in questo 2017 le gare decisive del girone B.

Le sorti del girone centro nord (A) si decideranno a San Salvo (Ch) dal 28 al 30 luglio. Una sede mai visitata dal circuito ufficiale del beach soccer che vivrà il momento più intenso prima del grande finale in programma a San Benedetto del Tronto dal 3 (Supercoppa) al 6 agosto.

La Beach Arena “Sabbiadoro” adagiata sulla Riviera delle Palme ha già ospitato le finali della Serie A 2008 e 2013, la Coppa Italia nel 2014 oltre alle tappe di Campionato del 2006, 2009 e 2012, due appuntamenti nel 2016 con le perle delle tappe di Euroleague nel 2006 e 2007.

San Benedetto del Tronto nel 2015 ha fatto da apripista con la prima tappa formato “speciale” ovvero con tutte e 16 le squadre del campionato che hanno giocato le prime tre giornate per i gironi A e B. Otto gare al giorno, 24 in tutto.

Nel 2016 ha raddoppiato l’impegno organizzando una tappa del girone A e un’altra del B entrambe a luglio a distanza di quindici giorni.

Dopo aver sperimentato la Smart Beach Arena frutto di una progettazione intelligente ed aver ospitato la prima edizione della “Euro Winners Cup”, la Champions per club di beach soccer, San Benedetto del Tronto regalerà agli appassionati altri grandi eventi di sport ospitando le finali e la Supercoppa del 2017. Non è la prima volta che San Benedetto del Tronto organizza le Final Eight, un’esperienza vissuta dalla località marchigiana già nel 2008 e 2013.

 

Il calendario della Coppa Italia

Le squadre sono state divise in due fasce seguendo il piazzamento nella scorsa stagione in Campionato, Coppa e Serie B. Le squadre di prima fascia accedono direttamente agli Ottavi, le altre giocheranno un turno preliminare.

Mercoledì 7 giugno alle 17.15 si giocherà il primo preliminare Brescia-Sicilia, alle 18.30 il secondo Atletico Licata-No Name Team Nettuno.

Gli ottavi scattano l’8 giugno: alle 10.15 Canalicchio-Lazio, alle 11.30 Ecosistem Cz-Romagna, alle 12.45 Livorno-Lamezia Terme, alle 14.00 Catania-Vastese, alle 15.15 Pisa-Napoli, alle 16.30 Sambenedettese-vincente 1^ preliminare, alle 17.45 Viareggio-vincente 2^ preliminare, alle 19.00 Terracina-Barletta.

Come consuetudine il tabellone si svilupperà secondo accoppiamenti già prefissati nei giorni 9, 10 e 11 giugno con la prima gara di giornata che inizierà alle 10.15 e l’ultima che prenderà il via alle 19.00.

Per maggiori dettagli consulta il comunicato ufficiale sul sito web ufficiale del beach soccer beachsoccer.lnd.it