Pallavolo. Serie D / La Stella Azzurra Catanzaro accede alla semifinale di Coppa Calabria

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 8664 volte
Pallavolo. Serie D / La Stella Azzurra Catanzaro accede alla semifinale di Coppa Calabria

Le ragazze della Stella Azzurra conquistano l’accesso alla semifinale di Coppa Calabria nella doppia sfida che le ha viste impegnate con la formazione della La Pietra Rossano.

Nella gara di andata giocatasi giovedì 15 dicembre sul campo del Rossano, pur prive della schiacciatrice De Rosa e della palleggiatrice Fiorini, le ragazze di Peppe Fiorini ipotecano il passaggio del turno conquistando l’intera posta in palio con un netto 3-0, anche se con parziali alti e con le giovani rossanesi che vendono cara la pelle, nonostante l’assenza del fortissimo libero Laurenzana, infortunatasi ad un gomito durante l’ultima seduta di allenamento. I parziali sono 25-20/25-22/25-18 in favore delle catanzaresi.

Procopio e la giovanissima Scalzo sostituiscono senza problemi le titolari e si accede alla seconda gara con la necessità di conquistare un solo punto per il passaggio del turno e l’accesso alle semifinali.

Nella gara di ritorno svoltasi al Pala Giovino il 21 dicembre la Stella Azzurra si schiera in formazione ampiamente rimaneggiata per il perdurare dell’assenza della De Rosa e per l’indisponibilità della centrale Stephany Barberi.

La Stella Azzurra si schiera, quindi, con: Giorgia Fiorini, alzatrice, Roberta Marino, opposta, Maria Zimatore e Giovanna Giampà al centro, Nadia Scalzo e Cristina Costa, schiacciatrici. Libero: Chiara Paparazzo. A disposizione: Benedetta Maggiore, Marta Procopio e il secondo libero Giulia Guerriero.

Luigi Zangaro, tecnico della Pallavolo Rossano schiera: Iaco in palleggio, Diaco opposta, centrali Ginocchiere e Abastante, Prokopendo e Pignatari schiacciatrici. Libero: Romeo. A disposizione:   Sapia K., Flotta,  Mazzuca.

Brutta partenza nel primo parziale per la Stella Azzurra che stenta a trovare organizzazione nel gioco d’attacco. Gradualmente rimonta e gioco ritrovato consegnano il set alle padrone di casa per 25-18.

Nel secondo set le catanzaresi impongono subito un buon ritmo al servizio portandosi sul 14 6. Le ospiti rimontano sul finale, ma il parziale si chiude sul 25-23, con qualche patema di troppo per Fiorini e compagne.

Il punto e la qualificazione sono  conquistati, quindi spazio ancora a qualche giovane. Lascia il campo il libero Paparazzo per la giovane Guerriero. Parziale in equilibrio, ma è l’infortunio alla Procopio che rompe gli equilibri trovati nei primi due parziali.

Le ospiti approfittano della situazione e si aggiudicano con grande grinta e determinazione il terzo parziale per 25-21, il quarto per 25-23 e il tie break per 15-11.

Prima sconfitta, indolore, per le ragazze di Peppe Fiorini con entrambe le formazioni a fine gara soddisfatte: le catanzaresi per la semifinale conquistata e le rossanesi per aver inflitto la prima sconfitta stagionale alla Stella Azzurra.

Adesso pausa natalizia e duro e intenso lavoro tra Natale e Capodanno per trovarsi pronti alle due ultime sfide del 4 gennaio con la Ludens e il 7 con il Biesse Lamezia, con il dichiarato obiettivo di mantenere l’imbattibilità stagionale in campionato e il primo posto in classifica.

 

SCORE: Marino 16, Zimatore 9, Fiorini 8, Scalzo 7,  Costa 7,  Giampà 5, Procopio. Liberi:  Paparazzo, Guerriero 1. Non entrate: Maggiore.

 

Peppe Fiorini: “Con la conquista della semifinale di Coppa, raggiungiamo anche questo importante traguardo e ci garantiamo un’altra serie di incontri di alto livello, essenziali per la crescita tecnico-tattica delle nostre  giocatrici. I tre set persi sono stati giocati con due 2002 e due 2000 in campo, quindi formazione giovanissima, normale qualche errore di esperienza. Non fa mai piacere perdere, soprattutto in casa davanti al proprio pubblico, ma gli ultimi tre set sono stati vissuti come un’importante amichevole per le nostre giovani, che si sono ben comportate. Adesso una breve pausa per Natale e poi un intensissimo periodo di lavoro per trovarci pronti ad affrontare le migliori formazioni del girone reggino nei play off promozione.”