La Top Volley Lamezia vuole invertire la rotta (VIDEO)

12.01.2019 08:21 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:    Vedi letture
La Top Volley Lamezia vuole invertire la rotta (VIDEO)

La voglia di rimettersi in gioco, di ricominciare a fare punti, di dimostrare di valere qualcosa di più rispetto a quanto fatto vedere nell’ultima uscita contro Livorno. Questi i sentimenti che animano i giorni che precedono il prossimo impegno in campionato della Conad Lamezia. Domenica 13 gennaio alle 15,30 i giallorossi di coach Gianpietro Rigano ospitano al PalaFerraro di Cosenza la GoldenPlast Potenza Picena, quinta forza nel girone bianco di serie A2 con il chiaro intento di lasciarsi alle spalle la brutta prova offerta nell’ultima gara del 2018. 

“Siamo fiduciosi che qualcosa cambi, che qualcosa sia cambiato – dichiara coach Rigano - che si possa fare qualcosa di più. Dobbiamo cambiare marcia di sicuro, perché più giù di dove siamo andati è impossibile andare, dobbiamo risalire la china e fare punti. Dobbiamo riuscire a rimettere in moto la classifica e la voglia di lottare su tutti i palloni che è una necessità per potersi salvare. Aspettiamo la gara di domenica con grande attesa perché  dopo una settimana di non gioco abbiamo voglia di rimetterci di nuovo in moto”

Toccato il fondo bisogna risalire la china e la Conad è chiamata a mostrare qualcosa di diverso

“Abbiamo chiuso il 2018 – continua il tecnico siciliano – con una prova al di sotto del nostro livello. Può succedere, purtroppo, che una squadra giochi al di sotto delle proprie potenzialità e non riesca ad esprimere l’effettivo valore di gioco a disposizione. Stiamo lavorando, però, perché questo non succeda più e per riuscire a compiere quel salto che ci permetta di rimanere sempre in gara. Ci servono pochi punti ogni volta – prosegue – per mettere in equilibrio le partite, non dico per vincerle, ma una volta che la mettiamo in equilibrio, da quel momento in poi possiamo vedere all’orizzonto la possibilità di vincere.”

Quanto all’avversario di turno Rigano dichiara 

“Potenza Picena è squadra abituata a stare in questa categoria, ha cambiato tanto nei vari anni ma riesce sempre a riequilibrare la squadra. Uno dei capisaldi è sicuramente il palleggiatore Monopoli che è uno palleggiatori più forti non solo della A2 ma in generale nella pallavolo italiana. C’è poi Paoletti che è un esperto di questa categoria, uno che ha sempre fatto bene. Sono una squadra attrezzata e organizzata. Per provare ad impensierirli a noi servirà anche la spinta del pubblico, il suo calore, l’affetto, una sollecitazione che ci spinga fino a rimanere attaccati alla partita il più a lungo possibile”

“Non dobbiamo distrarci – dichiara dal canto suo il tecnico della formazione marchigiana Gianni Rosichini – Sarà importante andare in Calabria concentrati e gestire al meglio le fasi di gioco. L’ultimo posto in classifica degli avversari non ci deve ingannare perché con la Conad suderemo. Noi abbiamo i mezzi per imporci ma dovremo lottare su ogni pallone.”

 

Gli arbitri della gara saranno Roberto Pozzi di Alessandria e Nicola Traversa di Padova.