Il subbuteo catanzarese trionfa anche al nord

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 218 volte
Il subbuteo catanzarese trionfa anche al nord

Non si ferma l’intensa attività dell’US Catanzaro Subbuteo, in attesa dei
prossimi impegni al Sud, in questo fine settimana le aquile con due suoi
validi rappresentanti sono state di scena al Nord.

Sabato 3 febbraio a Genova è il solito Domenico Tassone che vince la
Scottish Cup, torneo non ufficiale di Subbuteo, organizzato
dall’Associazione Subbuteo Club Rebels di Genova che vedeva partecipanti 16
tra i migliori giocatori liguri.

Domenica 4 ad Asti è la volta del calcio da tavolo con l’Open del Piemonte,
valevole per il circuito nazionale Fisct, che vede ai nastri di partenza il
nostro Luigi Santise nel Torneo Future. Gigi è al suo secondo torneo
ufficiale ma non si direbbe, inizia bene, non passa solo per la differenza
reti il girone di qualificazione giocato benissimo. Messa subito da parte
la delusione, con rabbia e determinazione riesce a vincere inaspettatamente
il Torneo Cadetti vincendo 2-0 in finale contro il piemontese Salvati,
giocatore dei Warriors Torino.

Ora il club si concentra sui prossimi appuntamenti tra cui il III Open dei
due Mari di Maida del 24/25 marzo 2018 che vedrà l’US Catanzaro Subbuteo
anche nella veste di Comitato Organizzatore.