Gli Arcieri Club Lido protagonisti nella terra dei Sassi. Doppio record per la societa’ catanzarese

31.10.2018 11:24 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 63 volte
Gli Arcieri Club Lido protagonisti nella terra dei Sassi. Doppio record per la societa’ catanzarese

Nella struttura sportiva dell’istituto comprensivo di via Michele e Francesco Frangione, organizzata magistralmente per la prima volta dalla nuova società Arcieri dei Sassi, sotto la piena collaborazione del sempre presente presidente regionale della Basilicata Nicola Taddei, si è tenuta nel week end di sabato 27 e domenica 28 la gara indoor di tiro con l’arco valevole come qualificazione ai campionati italiani del prossima febbraio 2019 a Rimini.

La società del presidente Messina, che ormai partecipa assiduamente alle manifestazioni oltre confini calabresi, dove gli ambienti sono confortevoli e gli atleti sono sempre accoglienti nei confronti delle società fuori regione, partecipa alla gara con 8 atleti, e come copione sportivo impone, sette medaglie vanno proprio agli atleti di casa Club Lido.

Ma il risultato che inorgoglisce il Team di Catanzaro lido è il doppio record portato a casa. In un periodo in cui si evidenziano risultati ottimi e record personali sulla soglia dei 500 punti, la società rileva che se di record personali si debba parlare si deve segnalare la performance del giovane Caroleo Alessandro che di punti ne segna sugli score 550 che gli valgono la matematica qualificazione ai campionati italiani, e se di record si vuol parlare si fa notare che nella ranking Calabrese della categoria ragazzi il record lo segna proprio la società club lido con le prime tre posizione di sempre proprio di giovani atleti societari. Infatti in  testa abbiamo Poerio piterà Francesco con 564 punti, in seconda piazza Caroleo Alessandro con 500 e terzo Messina Antonio ora classe seniores.

Alla gara conquistano l’oro Caroleo Alessandro nell’olimpico Ragazzi, Poerio Piterà Ansatasia nell’olimpico Giovanissime e Poerio Piterà Edoardo nell’arco nudo.

Argento per Poerio Piterà Francesco nell’olimpico ragazzi e Pullano Federica nell’arco nudo, mentre il bronzo lo portano a casa Messina Giuseppe nel Compound Master e Caroleo Roberta nell’olimpico giovanissime.

Altro risultato importante per la società catanzarese sono il terzo posto conquistato a Rosarno domenica 28 da Comi Desyrè nell’olimpico Ragazze Femminili – che è la categoria superiore a quella di appartenenza -  della giovane atleta del Club Lido e la medaglia d’oro conquistata dall’ottima Demasi Maria sabato 27 sempre a Rosarno nel compound juniores.

In un nota del Club Lido traspare la soddisfazione per i risultati raggiunti, infatti si porta in evidenza anche il risultato di Anastasia Poerio Piterà, che dopo il 549 di Comi Desirè la settimana prima, totalizza 542 punti, così come Caroleo Alessandro che con il punteggio ottenuto è in netta ascesa di punteggio, aggiungendo qualità anche al settore Ragazzi dove fa parte anche il pluri medagliato nazionale Francesco Poerio Piterà.

Da qui la consapevolezza di mettere un punto fermo su quella che è la nostra società, riferisce il vice presidente, noi creiamo un team non un singolo atleta, non ci affidiamo alle qualità del singolo e ci culliamo sui successi personali intorno ai 500 punti, il nostro motto è lavorare per creare sempre leve nuove di buona qualità. Come si dice sempre in società “e non finisce mica qui”.