Arcieri Lido: nuova stagione subito da record

 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 46 volte
Arcieri Lido: nuova stagione subito da record

Nel campo sportivo del Parco della Mondialità di Reggio Calabria organizzato dalla locale società sportiva con codice di affiliazione 18029 si è tenuta Domenica 08 Aprile la prima gara regionale specialità Targa 36 frecce. Alla competizione riservata alle categorie arco olimpico e compound la compagine catanzarese degli Arcieri Club Lido si era iscritta con un considerevole numero di atleti, i quali erano rimasti fuori della griglia e in lista di attesa poiché i posti disponibili per le iscrizioni erano 40. Successivamente a seguito di alcune cancellazioni e posti disponibili la società è entrata con solo 4 arcieri tre nella classe giovanile e uno nell’olimpico seniores. Proprio dal settore giovanile arrivano i successi per i quali si è lavorato in società con i tecnici Poerio Piterà Edoardo e Messina Giuseppe, che proprio nel settore giovanile conquistano due medaglie d’oro e una bronzo alle qualifiche e lo stesso bottino portano a casa negli assoluti. Oltre ciò è da segnalare l’ennesimo Record di punteggio regionale per i fratelli Poerio Piterà. Infatti nonostante la gara fosse segnata dal forte vento che si è abbattuto sul campo gara la qualità sportiva degli arcieri del Club Lido ha fatto la differenza. Nell’olimpico Giovanissimi femminile Anastasia Poerio Piterà totalizza uno score di 331 punti che gli vale l’oro individuale e si piazza la quinto posto italiano assoluto in fatto di punteggio, stesso copione per il fratello Poerio Piterà Francesco che segna un totale a fine gara di 337 punti su 360, punteggio mai raggiunto in Calabria nella classe ragazzi maschile che è il quarto italiano in assoluto. Podio individuale anche per l’ottimo Caroleo Alessandro che con un totale di 290 punti si porta a casa la medaglia di bronzo individuale. Stesso copione delle qualifiche si ha negli scontri assoluti infatti Francesco supera i quarti di finale con un secco 6 a 0, stesso punteggio nelle semifinali e nella finale per l’oro, Anastasia supera le semifinali con un tondo 6 a 0 e concede solo un set nel finale all’avversaria chiudendo con il definitivo 6 a 2 che gli vale l’oro agli assoluti. Vittoria netta anche nella finale per il bronzo, infatti a portarsi la medaglia a casa è Caroleo Alessandro. Piazzamento di metà classifica per Giglio Stefano. Grande soddisfazione come sempre viene esternata dalla compagine societaria e tecnica degli Arcieri Club Lido, infatti i tecnici Poerio Piterà e Messina sono soddisfattissimi del risultato dei propri arcieri, affermano “abbiamo portato a casa tre medaglie importantissime con i nostri ragazzi, abbiamo partecipato solo con tre giovani arcieri e abbiamo fatto il massimo che era possibile fare, come sempre noi lavoriamo per la qualità sportiva dei nostri ragazzi, all’insegna del divertimento e del rispetto dello sport e degli altri. Abbiamo in calendario altre partecipazioni a gare, anche qui cercheremo come sempre di fare il nostro meglio, come d’altronde in questi ultimi anni abbiamo sempre fatto”.