50° Campionato Italiano Tiro di Campagna, Catanzaro festeggia Francesco Poerio Piterà

Gli Arcieri Club Lido fanno sognare la Calabria

25.06.2018 10:03 di Redazione CatanzaroSport24 Twitter:   articolo letto 133 volte
50° Campionato Italiano Tiro di Campagna, Catanzaro festeggia Francesco Poerio Piterà

Nel week end appena trascorso, sotto la bandiera della Fitarco si è svolta nel parco Ippico del Vivaro a  Rocca di Papa il 50° Campionato Italiano di tiro di Campagna, valevole per l’assegnazione dei titoli di classe e assoluti di categoria.

La società Club Lido del presidente Messina qualifica alla competizione 4 atleti, che ben si sono distinti nel corso della manifestazione. Infatti per la Categoria Arco Compound allieve femminile a portare la maglia della società di Catanzaro Lido è Valentino Elena, nell’arco nudo seniores maschile Poerio Piterà Edoardo e nell’olimpico ragazzi maschile Poerio Piterà Francesco e Caroleo Alessandro.

Nel corso della giornata di venerdì 22 si sono tenuti i tiri di prova e controllo materiali, e già dalle prime frecce sul campo del centro ippico si sono avuti i risultati dell’ottima messa a punto dell’attrezzatura sportiva.

Sabato, giornata dedicata alla competizione sin dalle prime ore del mattino gli atleti si sono recati sul campo gara magistralmente predisposto dalla società organizzatrice – A.S.D. Arcieri Le Rondini – negli spazi del centro ippico federale Pratoni del Vivaro  (RM). Alle ore 9,00 il vice Presdiente Vicario Paolo Poddighe dà ufficialmente inizio alla 50° edizione della competizione federale, che segnerà per la società del Club Lido un’altra pagina di storia sportiva Calabrese.

Infatti al termine delle 72 frecce sui 24 paglioni di ogni campo gara arriva a Catanzaro una medaglia d’argento a distanza di 14 anni quando la stessa la portò Messina Antonio sempre degli Arcieri Club Lido.

Valentino Elena nel compound (313 punti) si piazza al quarto posto, confermando all’esordio in questa categoria i risultati stagionali, migliorano quelli di Caroleo Alessandro, il quale entrato come 12 posto della ranking scala la posizione fino alla 8° piazza in classifica finale con totali 300 punti.

Conferma anche nell’arco nudo per Poerio Piterà Edaordo, il quale mantiene i punteggi stagionali totalizzati in casa e scala la classifica del 31° posto di qualifica al 21 di classe finale.

Ma la grande soddisfazione viene da Poerio Piterà Francesco, il quale con un punteggio di tutto rispetto 334 punti migliora la sua media stagionale e conquista una meritata medaglia d’argento. Questa per il giovane atleta Catanzarese è la seconda medaglia in un campionato Italiano in due competizioni, infatti lo stesso aveva vinto anche il bronzo negli Italiani Indoor e due medaglie d’argento consecutive ai giochi della gioventù – Trofeo Pinocchio Nazionale 2016 – 2017 -.

Grande soddisfazione viene dalla società Club Lido, infatti il Presidente Messina si congratula con il lavoro svolto dai propri atleti, ma soprattutto nell’impegno messo in campo da tutto il team catanzarese.

Soddisfazione viene anche da Poerio Piterà Edoardo, Tecnico personale di Francesco, “l’emozione è grande, afferma, in due settimane come tecnico ho visto i miei atleti vincere un oro ad Ascoli Piceno con Poerio Piterà Anastasia e un argento oggi con Francesco, è qualcosa di meraviglioso per chi come me ha iniziato questo sport da qualche hanno, vedere i propri atleti sul podio ti ripaga di tutte le difficoltà affrontate durante tutto l’anno sportivo, ma soprattutto ti riempie d’orgoglio nell’aver portato i propri ragazzi alla conquista di medaglie nazionali e fuori i confini ristretti della regione “.

Ormai per la società del presidente Messina è una regola fare sempre meglio, i risultati costanti e non da parte di un solo atleta, ma di tutto il team è segno tangibile dell’impegno e della qualità sportiva di tutta la società e dei tecnici che lavorano assiduamente con i ragazzi. I risultati sono sempre costanti sia in regione che fuori, cosa che conferma la qualità e la costanza sportiva del team catanzarese.

Ora, aggiunge il segretario societario Serafino Valentino, ci impegneremo nelle prossime qualifiche agli italiani targa di Barletta del prossimo settembre, con l’impegno sportivo che sempre ha contraddistinto la nostra società.

Conclude il presidente Messina, affermando, “ con questo risultato dimostriamo di continuo il lavoro e l’impegno per i ragazzi, ritenendoci soddisfatti per quello che si può definire settore giovanile per una società sportiva, infatti, i risultati arrivano non da un singolo arciere che può anche essere bravo e talentuoso da se, ma da un intero gruppo, nelle ultime due gare nazionali tre medaglie da tre arcieri diversi vuol dire che la scuola della nostra società ha risultati che ripagano i tecnici per il loro lavoro svolto”.

I risultati ottenuti dagli atleti del Club Lido sono sempre stati in linea con quelli attenuti nell’intera stagione sportiva di qualifica, e si sono confermati nelle manifestazioni importanti, segno che quello che si fa in “casa” è reale e ben fatto, non temendo competizioni fuori regione o a carattere nazionale.